Vuoi la tua pubblicità qui?
04 Agosto 2021

Pubblicato il

Roma Spinaceto, spari alla finestra: terrore in via Lorizzo

di Redazione
I carabinieri hanno arrestato un 61enne originario di Roma, con numerosi precedenti, per detenzione di arma clandestina
spari Spinaceto
La pistola sequestrata dai carabinieri

Spinaceto, spari nel silenzio della sera. I carabinieri della compagnia di Pomezia hanno arrestato un 61enne originario di Roma, con numerosi precedenti. Le accuse a suo carico sono detenzione di arma clandestina e ricettazione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Spinaceto, spari alle case popolari: terrore nel condominio

Ieri sera, i carabinieri della stazione di Roma – Tor de’ Cenci sono intervenuti in via Salvatore Lorizzo, a Spinaceto, nel comprensorio di case popolari dove era stata segnalata l’esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Giunti sul posto, i militari dell’Arma hanno verificato che una persona, rientrando in casa, si era accorta che qualcuno, dall’esterno, aveva sparato due colpi di pistola entrati nell’abitazione attraverso una finestra. Essa infatti presentava due fori. La persona, inoltre, ha segnalato ai carabinieri un soggetto che, poco prima, armato di pistola, si aggirava in strada nei pressi di quel condominio.

Raggiunto subito l’appartamento dell’uomo, nel corso della perquisizione domiciliare, i militari dell’Arma hanno trovato all’interno della cucina, una pistola con matricola abrasa.

I carabinieri hanno arrestato l’uomo e lo hanno condotto temporaneamente presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri in attesa di essere tradotto in carcere.

La pistola sequestrata sarà inviata nei laboratori del Ris carabinieri di Roma per gli accertamenti balistici e dattiloscopici. Nonché per verificare se sia stata utilizzata in azioni delittuose. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento