Vuoi la tua pubblicità qui?
14 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma trasporti, bus con gomme logore e sgonfie, sintomo di una gestione a terra

di Redazione

I servizi de "Le Iene" e gli approfondimenti di alcuni quotidiani sulle condizioni del trasporto pubblico romano

In che condizioni sono gli autobus che trasportano ogni giorno 4 milioni di persone a Roma? quello che vediamo nella foto è il pneumatico, quasi a terra, di un bus dell'azienda Atac fotografato questa mattina, 27 dicembre a Roma, in via Nomentana. La gomma, liscia e consumata, tagliata da anni di chilometri percorsi su buche e asfalto rovente è un po' un ritratto simbolico della situazione dei trasporti capitolini. Sicuramente non è un solo veicolo che decreta una statistica, ma neppure si tratta di un'eccezione.

Gli autobus di Roma sono affetti da gravi problemi dovuti alla scarsa manutenzione e pulizia. L'azienda ogni giorno fa viaggiare solo il 63% dei bus che ha a disposizione. Un approfondimento de "La Repubblica"  di quest'anno ha denunciato che i mezzi vengono riparati con pezzi di altri bus danneggiati che si trovano nelle rimesse, componendo dei "Frankenstein" di rottami, mostri che circolano poi nelle nostre strade. 

In tre anni, secondo "Il Messagero" sono 144 i bus andati a fuoco, sia con passeggeri, sia privi di passeggeri a bordo, considerando quindi i dati dal 2016. Quelli che prendono fuoco sono gli autobus più vecchi, che hanno tra i 12 e i 17 anni di servizio. L'età media dei bus in attività è in aumento e negli ultimi 13 anni è passata da 6,4 anni del 2006 a 12,8. 

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

La foto emblematica delle condizioni in cui versa il servizio di trasporto pubblico capitolino

 

Un servizio firmato dal programma Tv "Le iene" nel 2018 aveva denunciato i problemi strutturali nel sistema Atac, la sindacalista Micaela Quintavalle destituita per "dichiarazioni lesive e interviste non autorizzate", cioè per aver descritto senza mezzi termini le carenze che causano guasti continui nei trasporti pubblici romani. Le Iene avevano infatto messo a nudo un sistema di penalizazioni per tutti i conducenti che scrivono i guasti sul documento ufficiale della vettura, ai quali vengono tolti gli straordinari e i loro nomi inseriti in una lista di penalizzazioni. Dei veri ricatti che aggravano la posizione dell'azienda capitolina secondo i servizi di Italia1. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ad agosto del 2019 poi, era scoppiato uno scandalo che coinvolgeva invece i nuovi bus, già fermi dopo un giorno. Degli attesisssimi 227 nuovi veicoli, presentati con orgoglio e sontuosità a Tor Bella Monaca, 4 hanno presentato una spia di avaria del motore allarmando i conducenti interrompendo le corse. 

Insomma vecchi o nuovi sembra che non cambi molto e che l'intera gestione dei trasporti romani vada riorganizzata.

 

Leggi anche: 

Roma, l'incidente a Corso Francia nella capitale che fa strage di pedoni

La Cassazione manda in fumo lo stop alla coltivazione di stupefacente

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento