05 Marzo 2021

Pubblicato il

Roma, Vigili Urbani invitano all’uso mascherina: in 3 picchiano due agenti

di Redazione

Denunciati per lesioni e resistenza tre fratelli fra i 25 e i 29 anni che hanno picchiato due vigili urbani finiti in ospedale

Vigili Urbani
Ponte Milvio movida

Due agenti feriti. Minacce e tre denunce: sono fratelli fra i 25 e i 29 anni, questo il bilancio di una notte di controlli da parte dei vigili urbani di Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Una pattuglia di vigili urbani è stata aggredita venerdì notte a Ponte Milvio da un gruppo di giovani che si è rifiutato di indossare le mascherine. Alla fine tre fratelli sono stati denunciati. Due agenti, un uomo e una donna, sono finiti in ospedale per le medicazioni opportune.

I tre ragazzi hanno risposto al sollecito di indossare la mascherina, prima con frasi ironiche, poi insulti, per passare infine alle mani. A fomentare il gruppetto una loro amica: “Le mascherine non ce le metteremo mai”, il senso delle loro battute, con parolacce e intimazioni. Senza alcun rispetto per la divisa e per la legge.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il pm di turno ha deciso di denunciare solo i fratelli, per ora incensurati, per diversi e gravi reati: rissa, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Un episodio che preoccupa perché sempre più frequente nelle notti d’estate. Far rispettare le regole anti-contagio può rappresentare un pericolo per gli stessi operatori delle forze dell’ordine. Nei prossimi giorni i controlli da parte delle forze dell’ordine saranno rafforzati.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento