Pubblicato il

Sanremo 2024, Geolier: “Voglio portare Napoli in qualsiasi posto del mondo”

di AdnKronos
Vuoi la tua pubblicità qui?

(Adnkronos) – “Voglio portare Napoli in qualsiasi posto del mondo”. Così Geolier nella conferenza stampa di Sanremo 2024 risponde ai giornalisti e parla del suo brano 'I p’ me, tu p’ te' che, oltre ad aver conquistato il primo posto della seconda serata del Festival, è già nelle classifiche mondiali. "La classifica mondiale non è mai stata nella mia visuale – afferma l'artista napoletano – sono felice ed è tutto merito delle persone. Io alla fine faccio solo le canzoni". Questa sera Geolier si appresta a vestire i panni del conduttore e si prepara alla serata duetti di domani quando salirà sul palco con D'Alessio, Luché e Gué con i quali canterà, rispettivamente, 'Chiagne', 'O' primmo ammore' e 'Brivido'. E 'Chiagne' è il brano che, secondo indiscrezioni, sarebbe stato rifiutato l'anno scorso al festival: "In realtà non è stato presentato – precisa Geolier – ci abbiamo pensato ma non era il momento giusto. L'anno scorso era il momento di Lazza. Doveva brillare lui, non c’era spazio per entrambi". E su Daniele, il ragazzo di Arzano morto di tumore a 17 anni al quale il rapper napoletano ha dedicato il "suo Sanremo", aggiunge: "Gli ho fatto una promessa, la sappiamo solo io e lui. Spero di mantenerla".  —[email protected] (Web Info)

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?