Pubblicato il

Sinner, parla il coach: “Grandissima emozione, forza d’animo bestiale”

di AdnKronos
Vuoi la tua pubblicità qui?

(Adnkronos) – "E' una sensazione stupenda, forse devo ancora metabolizzare tutto. L'emozione è grandissima, vincere una partita così, prima finale Slam, sotto due set a zero con un Medvedev che onestamente giocava un tennis incredibile, è stato bravissimo e si è meritato perché ha una forza d'animo bestiale". Sono le parole del coach di Jannik Sinner Simone Vagnozzi a Supertennis, dopo il successo agli Australian Open del campione italiano.  Non è stata una sorpresa la prestazione di Sinner in Australia. "Noi con Jannik ci lavoriamo tutti i giorni, sappiamo che lavoratore è, che livello ha, e sapevamo che avrebbe potuto fare bene qui in Australia. Come avevamo detto non eravamo venuti con il tarlo di vincerlo per forza questo Slam, ma di provare ad andare il più avanti possibile e vivere ogni partita come una finale. E dopo naturalmente quando arrivi in finale, vuoi vincere e niente, l'emozione è grandissima, e ancora devo un po' metabolizzare", ha detto Vagnozzi. "Adesso sicuramente la prima cosa da fare è recuperare, cercare di prendere tutta la fiducia che si può prendere da questo torneo, mettere i piedi a terra, lavorare e continuare. L'anno è appena iniziato, è lungo e quindi dobbiamo da una parte prendere tutto quello che c'è di buono, però comunque poi tornare con i piedi per terra, rimetterci al lavoro, qua non ti regala niente nessuno. Quindi si torna alla solita routine con però qualcosina in tasca di importante. Come si gestisce questa sera? Ci pensano i manager, penso che faremo una cosa privata, una bella mangiata, un po' di alcol, così domani dormiamo sul volo tutto il tempo", ha concluso il coach di Sinner. —[email protected] (Web Info)

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?