Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Maggio 2021

Pubblicato il

Siti affidabili e più conosciuti: come giocare d’azzardo in modo sicuro

di Redazione

Giocare d’azzardo è una pratica che, da quando è nata, ha sempre un alone di mistero e di diffida attorno a sé

Casinò, pensionati
roulette

Siti affidabili e più conosciuti: come giocare d’azzardo in modo sicuro

Giocare d’azzardo è una pratica che, da quando è nata, ha sempre un alone di mistero e di diffida attorno a sé. Insomma, chi gioca d’azzardo viene visto come un poco di buono o, nell’immaginario collettivo, uno che “fa soldi rubandoli agli altri”. Questi sono degli stereotipi, delle visioni pompate e rigonfiate di quello che, ultimamente, è uno dei passatempi preferiti dal pubblico giovanile ma non solo. Gli studi confermano, infatti, che sono il 10% degli scommettitori coloro che hanno compiuto più di 65 anni.

La poca fiducia nei confronti dei giocatori d’azzardo è legata, però, non al gioco d’azzardo in se ma in quanto la presenza di bookmaker fasulli è sempre dietro all’angolo con il perenne rischio di indurre altri giocatori in errore e privarli dei proprio soldi. Tuttavia, si può ovviare a questo problema consultando portali nati appositamente per guidare i bettors al gioco online e alle scommesse sportive però giocare responsabilmente, come migliorsitodiscommesse.net.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Mettere al sicuro i propri soldi sempre

Tra i molti motivi per cui è il caso di scegliere un sito di scommesse affidabile tra tutti quelli proposti dal web, è puramente e solamente legato ad un fattore economico. Basti pensare al fatto che, nel momento in cui si collega la carta di credito ed il proprio conto bancario, il bookmaker è in diretto contatto con il conto dell’interessato ovviamente. Purtroppo, però, molto spesso i codici di accesso personali delle banche sono risultati più che semplici da violare se presentati di fronte ad un hacker, o un personaggio simile, ma molto abile.

Non è nuovo, poi, il caso in cui l’account del giocatore venga bloccato per motivi inesistenti ed, una volta che il giocatore verificherà la propria disponibilità bancaria, si renderà conto che gli mancheranno dei soldi o, nei casi peggiori, l’intero conto sarà prosciugato. In altri casi, ancora, i bookmaker offrono bonus di benvenuto estremi come 500 euro sulla prima ricarica. Tali soldi, però, sono disponibili solo se prima si avrà effettuato un accredito di valore uguale o maggiore dell’importo minimo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ecco che, una volta che il giocatore caricherà dei soldi sul proprio conto di gioco, il conto stesso verrà chiuso ed i soldi non saranno più accessibili. Ma, insomma, questo è uno scoglio molto lontano al quale si arriva solo se si cerca nei meandri del betting internazionali. Insomma, non è il caso di cacciarsi nei guai se si tiene alla pecunia propria.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Alla ricerca della quota perfetta… o no?

Un altro fondamentale motivo per cui non bisogna sempre affidarsi al meno conosciuto è legato al fattore bonus e promozioni oltre che quote e valori offerti dai bookmaker. Se si prende, per esempio, il caso di una partita molto importante per la schedina di un cliente, avere una quotazione per la vittoria, si metta il caso, della squadra di casa, potrebbe rivelarsi molto fruttuoso.

Un bookmaker tradizionale offre sempre le stesse quote che non si scardinano solitamente tra l’1.10 e l’1.35 o poco di più. Un giocatore potrebbe trovare noioso puntare 10 euro ed ottenere, alla fin fine, un ricavato di appena 3,50 euro. Per questo motivo, molto spesso, si decide di cercare qualche altro sito con offerte più accattivanti ed interessanti al pubblico giocante.

Come abbiamo già detto, però, alcune possono essere delle truffe per cui è bene cercare certamente offerte in altri siti affidabili. Per fare ciò bisogna affidarsi al fattore nome, solidità economica, presenza di licenze di gioco affidabili e molti altri fattori. Anche la presentazione stessa della home page, per esempio, è importante per il gioco e per l’offerta stessa.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento