Svolta sull’omicidio di Terracina

Ancora non è noto il nome del responsabile dell'omicidio del boss degli Scissionisti, Gaetano Marino, trovato ucciso la scorsa estate, sul lungomare di Terracina in provincia di Latina. L'ordinanza di custodia cautelare nei confronti del sospetto colpevole è stata eseguita all'alba dalle squadre mobili di Roma e Latina. L'uomo è ritenuto responsabile di aver fornito materiale utile agli autori dell'uccisione di Marino. Una svolta decisiva nelle indagini di questo omicidio, fino ad ora senza un colpevole.