Vuoi la tua pubblicità qui?
16 Maggio 2021

Pubblicato il

Truffa un sacerdote per ottenere 250 euro

di Redazione

La vittima è un sacerdote della Diocesi di Latina. Il truffatore è un romano di 33 anni, per giunta recidivo

Gli ha fatto credere di versare in condizioni economiche precarie, al punto da non avere nemmeno i soldi per ricongiungersi alla sua fantomatica famiglia a Latina in occasione della festa di Ognissanti. Un romano di 33 anni con domicilio a Milano ha truffato un sacerdote della diocesi di Latina, con lo scopo di ottenere da lui la somma di 250 euro. Il religioso, infatti, avendo preso a cuore la sua situazione, gli ha inviato la somma di denaro tramite un accredito su carta ricaricabile delle Poste Italiane. Una volta ricevuto il denaro, l'uomo è sparito e non ha risposto alle chiamate del sacerdote, il quale voleva sapere se il finto povero avesse risolto il problema e fosse tornato a casa.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A rendere questa vicenda ancora più grottesca è il fatto che le indagini svolte dalla Polizia Postale, che in breve tempo è risalita all'identità del truffatore, hanno accertato che l'uomo aveva già messo in atto un raggiro simile. Dagli accertamenti eseguiti sulla carta ricaricabile è risultato , infatti,  che nella trappola sono caduti vari sacerdoti di diverse diocesi del Centro Italia.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento