Vuoi la tua pubblicità qui?
16 Maggio 2021

Pubblicato il

Un grande successo per la 27^ edizione del Festival della Canzone Romana

di Manuel Mancini

Tanti ospiti hanno calcato il palco e si sono esibiti davanti a una platea gremita di persone

Grande successo per la 27^ edizione del “Festival della Canzone Romana” al Teatro Olimpico di Roma. Tanti ospiti hanno calcato il palco e si sono esibiti, nella serata di lunedì 29 aprile, davanti a una platea gremita di persone. Di grande prestigio e qualità il parterre allestito dal patron e direttore artistico Lino Fabrizi: Edoardo Vianello, I Cugini di Campagna, Luciano Rossi, Gianni Nazzaro, Edoardo De Angelis, Stefano Borgia, Giorgio Onorato, Alessandro D’Orazi, Sandro Scapicchio; esibizioni canore accompagnate dalla musica della band del maestro Andrea Pintucci, intervallate dalle esibizioni di Avio Focolari e della compagnia teatrale Quelli del Piano di Sopra.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Gli ospiti intervenuti, tutti indistintamente, hanno letteralmente incantato la platea, offrendo uno spettacolo nello spettacolo: ciascuno nel suo campo, rappresenta l’eccellenza in termini artistici; parliamo di artisti e interpreti, che, nonostante il successo mantengono nel loro DNA la romanità.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Come è noto, il “Festival della Canzone Romana”, propone un concorso aperto ai nuovi compositori, autori e interpreti: finalisti di questa nuova edizione De Do, Lian e Morhena. Per l’occasione, nel corso della serata, da parte dell’Accademia Belli, è stato conferito il “Premio alla Romanità” a un esponente per ciascuna di diverse categorie: Arte, Cultura, Sport e Spettacolo. A ricevere il premio: Giorgio Onorato, Luciano Rossi, Edoardo De Angelis, Edoardo Vianello, I Cugini di Campagna e i giornalisti Franco Melli e Orietta Cecchinelli. A condurre la serata è stato Francesco Vergovich, affiancato da Eleonora Pedini.

*Foto di Adriano Di Benedetto

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE:

Lazio, padre e figlio vendono panini e bevande abusivamente sui treni

Di Bella: la Prevenzione farmacologica dei tumori

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento