Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Aprile 2021

Pubblicato il

Zingaretti annuncia: “Nel Lazio pronti a produrre milioni di dosi vaccino”

di Redazione

"La nostra industria farmaceutica è pronta a produrre su questo territorio vaccini per milioni di dosi"

Lazio zona rossa
Nicola Zingaretti, governatore della Regione Lazio

Zingaretti annuncia la produzione di milioni di vaccini anti-Covid. Per quanto riguarda invece le somministrazioni, presto saranno effettuate anche dai medici di base e in siti adibiti a questo scopo.

Alla Nuvola dell’Eur “si potranno fare fino a 3 mila vaccini al giorno. Ma c’è il tema della quantità di vaccini. Bisogna battersi per il vaccino bene comune. In tempi di pandemia bisogna mettere nelle condizioni qualsiasi industria farmaceutica in grado di farlo a produrre il vaccino. Nel Lazio lo faremo producendo il vaccino italiano: siamo pronti, la nostra industria farmaceutica è pronta a produrre su questo territorio vaccini per milioni di dosi“.

Lo ha detto il presidente della Regione Lazio e segretario del Pd Nicola Zingaretti, in occasione dell’inaugurazione del centro vaccinale presso la Nuvola all’Eur a Roma. “Quindi bisogna intensificare questa sfida importante”, ha affermato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Zingaretti sul vaccino: “Una grande fabbrica di speranza”

“Da qui inizia una grande fabbrica di speranza e fiducia. È una bellissima Italia che si sta mettendo in moto per salvare il Paese.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A Roma e nel Lazio il contenimento della pandemia e i risultati sui vaccini sono merito anche di una grande collaborazione istituzionale in cui ha sempre prevalso il bene comune. Ce la stiamo facendo, perché si inizia a vedere la luce in fondo al tunnel“, ha concluso Zingaretti ringraziando gli operatori della sanità.

L’hub vaccinale della Nuvola è uno dei principali siti per la difesa di Roma per vaccinare la nostra popolazione a partire dai docenti e non docenti delle scuole che già si sono prenotati numerosi. Le attività sono già partite adesso – ha detto l’assessore D’Amato. Stiamo lavorando su 50 postazioni: sono al momento 1000 somministrazioni al giorno e presto saranno il triplo sperando di non avere problemi con i vaccini di Astrazeneca”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento