Accumoli, grido d’allarme da Illica

Situazione critica ad Accumoli. Dopo l'allarme sui soldi in cassa lanciato nei giorni scorsi dal sindaco Stefano Petrucci, questa volta a farsi sentire è il Comitato Illica Vive: "Neve sulle casette del terremoto, mandate i soccorsi o succede una tragedia".

Illica, grido d'allarme dalla frazione di Accumoli

I rappresentanti del comitato della frazione spiegano che "i residenti del cratere di Accumoli si trovano in uno stato di emergenza freddo senza che nessuno della filiera governativa a tutti i livelli si sia preoccupato di dotare il territorio di gruppi elettrogeni autonomi. La richiesta era stata fatta dai residenti consapevoli, per esperienza diretta, dei problemi legati al gelo. L'elettricità è saltata pertanto il riscaldamento non funziona".

Grido d'allarme da Illica, frazione di Accumoli

"Sui tetti, piatti – osservano dal Comitato -, si sta accumulando ingente quantità di neve con il rischio crolli. Servono squadre di emergenza della Protezione Civile pronte per evitare che accadano altre tragedie".

 

Leggi anche:

Accumoli,Aperto processo crollo torre: cancellò una famiglia, 7 imputati

Terremoto Accumoli e Amatrice: Ok alle seconde case provvisorie