Miracolo a Cassino. Bambina fa un volo di 9 metri: salvata da un albero

Miracolo a Cassino. Una bambina piccolissima, di soli sette anni, è ricoverata in gravi condizioni presso l’ospedale pediatrico di Roma “Bambino Gesù”, dopo un volo di oltre 9 metri nella giornata di sabato scorso in via Corso della Repubblica. A salvare la vita alla piccola un piccolissimo albero presente sotto il palazzo dove la Giovanna, questo il nome della bambina, vive con i genitori, sua sorella e suo fratello.

L’incidente è accaduto sabato 15 dicembre poco prima della 13:00. La bambina era rimasta sola in casa con la sorellina: la mamma era uscita per andare a prendere l’altro figlio all’asilo nido. La piccola si è sporta dal balcone ed è caduta nel vuoto, finendo sul marciapiedi. Ad assistere alla caduta un testimone che racconta di aver “visto un fagotto volare ed ho creduto che fosse una bambola. Invece quando mi sono avvicinata ho visto che si trattava di una bambina che piangeva disperata. Abbiamo subito dato l'allarme e cercato di prestarle i primi soccorsi. Una scena che difficilmente potrò dimenticare”.

La bambina è stata immediatamente soccorsa dagli operatori sanitari del 118; elitrasportata a Roma è stata sottoposta ad un intervento chirurgico ad un polmone, perforato da una costola. Sul caso stanno indagando gli agenti della Polizia del commissariato di Cassino.

Nel frattempo l’albero che ha attutito la caduta di Giovanna, salvandole la vita, è stato illuminato con delle lucine di Natale dalle commesse dei negozi presenti lungo la via. Da sabato quell’albero in via Corso della Repubblica a Cassino è stato denominato l’albero della vita.

LEGGI ANCHE:

Violenze dopo Lazio-Eintracht. Che lucidità, quel carabiniere nel video!

Megalizzi e altri: da vittime accidentali a testimonial della UE