Vuoi la tua pubblicità qui?
01 Agosto 2021

Pubblicato il

Accusa un malore e gli amici lo abbandonano: morto operaio

di Redazione

E' accaduto in provincia di Rieti: un 40enne polacco abbandonato in un supermercato di Forano

Ha accusato un malore e le persone con le quali stava viaggiandi lo hanno abbandonato al suo destino facendolo morire. L'agghiacciante storia, raccontata da "Il Messaggero, è avvenuta in provincia di Rieti, a Forano. Nel parcheggio del supermercato Conad, un 40enne operaio polacco è stato trovato privo di vita nella mattinata odierna.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I Carabinieri di Poggio Mirteto, giunti sul posto, hanno avviato le indagini e in breve tempo hanno ricostruito la disdicevole vicenda. I militari sono risaliti a tre connazionali, con i quali viveva nella stessa città, a Pomezia. I quattro stavano facendo rientro da Casperia a bordo di un'auto, quando il 40enne ha accusato un malore.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I suoi "amici" – eufemisticamente parlando – lo hanno abbandonato in un parcheggio nel suddetto supermercato di Forano. Ai Carabinieri, che li hanno rintracciati grazie ad alcuni filmati, i tre hanno dichiarato di aver abbandonato il loro connazionale per paura, al momento non è chiaro di cosa. L'unica certezza, al momento, è che i polacchi sono stati denunciati a piede libero per omissione di soccorso. Ma soprattutto è una certezza il fatto che lasciare morire una persona bisognosa di ricevere soccorso rappresenta un atto di una crudeltà estrema.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento