Pubblicato il

Calcio

Atalanta 5-0 Frosinone, la Dea domina: quinta sconfitta consecutiva per Di Francesco

di Mauro Maniccia
Una splendida Atalanta domina un Frosinone fin troppo rinunciatario. Quinta sconfitta consecutiva per i gialloblu, la classifica si fa preoccupante
Okoli stacca di testa nella partita di calcio di serie A tra Atalanta e Frosinone
Vuoi la tua pubblicità qui?

Dura meno di un quarto d’ora la partita, giusto il tempo per l’Atalanta di sbloccare il risultato su calcio di rigore, poi raddoppiare e quindi triplicare il vantaggio in quattordici minuti. Nella ripresa partita equilibrata fino al gol di Zappacosta che cala il poker per i nerazzurri, poi c’ è gloria anche per Holm che fa cinquina. Con questa vittoria l’Atalanta raggiunge la Lazio al quinto posto in classifica, ad un punto dalla zona Champions. Ancora uno stop per il Frosinone che è arrivato alla quinta sconfitta consecutiva.

Primo Tempo

La prima emozione arriva al sesto minuto, quando Holm scappa sulla destra e supera Lusuardi che lo stende in area, l’arbitro decreta calcio di rigore, sul dischetto si presenta Koopmeiners che non sbaglia e porta l’Atalanta in vantaggio. Al 13′ la Dea trova il raddoppio con Ederson che, servito da un cross di Ruggeri dalla sinistra, si inserisce e al centro dell’area al volo batte Turati.

Un minuto dopo è De Ketelaere a battere Turati e siglare il tre a zero in meno di un quarto d’ora. Al 19′ ancora Atalanta pericolosa con un tiro in diagonale di Koopmeiners, che finisce al lato. Al minuto 24 Koopmeiners serve Holm che di prima serve Ederson, che calcia a botta sicura, si immola Bonifazi che evita il quarto gol. Un minuto dopo Koopmeiners dalla destra serve Scamacca che stacca di testa, bravo Turati a volare e deviare in angolo. Dopo tre minuti di recupero finisce il primo tempo sul risultato di tre a zero per la Dea.

Secondo Tempo

Parte bene il Frosinone con Ghedjemis che serve Cheddira in area, l’attaccante si gira e calcia, bravo Carnesecchi a deviare in calcio d’angolo. Due minuti dopo brutto retropassaggio di Ruggeri che serve Cheddira, l’attaccante supera Carnesecchi, si defila troppo crossa per Brescianini, che appoggia per Soulè ma il suo tiro è respinto da Ederson.

Al minuto 76 punizione di Bourabia, svetta Cheddira ma Carnesecchi blocca senza problemi. Al 79′ Muriel sulla corsia di sinistra libera Zappacosta, che dal limite calcia al lato. Due minuti dopo calcia dal limite Ghedjemis, ma ancora Carnesecchi respinge bene. Al minuto 84 l’Atalanta cala il poker con Zappacosta che in diagonale da sinistra a destra fulmina Turati. C’è gloria anche per Holm che con un colpo di testa, prima colpisce la traversa, poi ribadisce in gol per la cinquina dei ragazzi di Gasperini.

Le Pagelle

Turati: 5

Non può nulla sui gol subiti, evita in più di un occasione un passivo ancora più pesante

Lirola: 5

Chiamato a fare il quarto a destra, non si trova a suo agio ed è costantemente in difficoltà

Okoli: 5,5

Si fa sfuggire Ederson sul secondo gol, poi fa una partita insufficiente

Bonifazi: 5

Non un esordio da ricordare, sempre in difficoltà contro gli avanti avversari

Lusuardi: 5

Dopo sei minuti fa un’ingenuità che costa il fallo di rigore, esce alla fine del primo tempo

Brescianini: 5,5

Ci mette tanta corsa e aggressività, ma non era facile giocare dopo il tre a zero degli avversari

Barrenechea: 5

Non riesce a prendere per mano la squadra, perché il centrocampo dell’Atalanta lo sovrasta

Mazzitelli: 5,5

Come gli altri centrocampisti della sua squadra non riesce mai a fare qualcosa per raddrizzare la gara

Soulè: 5,5

Prova nei primi minuti a a fare qualcosa di buono, poi dopo il tre a zero si spegne anche lui

Cheddira: 5

Vuoi la tua pubblicità qui?

Non gli arriva mai un pallone giocabile, si batte ma è sempre chiuso dai difensori atalantini

Harroui: 5

Non salta mai l’uomo, Holm dalla sua parte fa il bello e il cattivo tempo

Vuoi la tua pubblicità qui?

Romagnoli (46′): 6

Tiene bene la difesa, anche perché nella ripresa non c’è più una partita vera

Gelli (46′): 6

Entra bene in campo, si piazza a sinistra e ci mette tanta corsa e buona volontà

Ghedjemis (46′): 6

Buon esordio del laterale di Di Francesco, sarà molto utile nelle prossime gare

Bourabia (75′): S.V.

Ibrahimovic (85′): S.V.

Foto: Profilo Facebook Frosinone Calcio

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?