02 Marzo 2021

Pubblicato il

Attacco terroristico a Parigi. Sparatorie in città con 120 morti

di Redazione

Sei distinti attentati a colpi di kalashnikov in un ristorante, in una sala concerti e nei pressi dello stadio, otto gli attentatori

Una prima sparatoria  ha causato la morte e il ferimento di diverse persone in un ristorante del decimo arrondissement.  

Una seconda sparatoria è avvenuta al Bataclan, una nota sala di concerti nell’XI arrondissement, non lontano dalla sede di Charlie Hebdo. Almeno 50 colpi sono stati sparati nei pressi del teatro. Si parla anche di una trentina di ostaggi ancora all’interno del teatro in mano ai terroristi dopo che un’altra trentina è riuscita a fuggire. Nei pressi del teatro si sono concentrate le forze speciali parigine.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Esplosioni si sono verificate inoltre nei pressi dello stadio dove si stava giocando Francia-Germania. Gli spettatori si sono concentrati sul campo di gioco e sono ancora all’interno dello stadio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il presidente Hollande è stato evacuato per ragioni di  sicurezza e sta presiedendo una riunione per coordinare gli interventi e i soccorsi ai tanti feriti. 

Le notizie sono frammentarie e parlano anche di un’altra sparatoria ancora in corso in un’altra zona di Parigi.

Alla fine il bilancio è pesantissimo: le vittime sono 120 e i feriti, alcuni gravissimi sono più di 200.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento