Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Aprile 2021

Pubblicato il

Lo sapevate che...

Avviare un e-commerce: consigli utili

di Redazione

Ma come fare per avviare un e-commerce in maniera ottimale, cercando il successo? Ecco alcuni consigli utili

e-commerce
E-commerce

Tutti avrete notato negli ultimi tempi un vero e proprio boom di negozi online, i famosi e-commerce. Questo perché il problema della pandemia ha segnato moltissime attività e spinto brande e persone comuni a cercare di trovare la propria strada nelle vendite online. Con l’impossibilità di uscire di casa, risulta essere una mossa particolarmente vincente avviare un’attività in rete. Ma come fare per avviare un e-commerce in maniera ottimale, cercando il successo? Ecco alcuni consigli utili.

Scelta del prodotto e business plan

Ciò da cui partire, per ovvie ragioni, è sicuramente la scelta del prodotto giusto. Cercare di capire cosa stia particolarmente riscuotendo successo in questo periodo può essere la prima mossa per puntare al successo. Facciamo riferimento a diversi settori e cerchiamo ciò che più ci intriga e che pensiamo possa farci guadagnare. Ormai ci sono negozi online di tutti i tipi, che si occupano di food, abbigliamento, arredamento e quant’altro.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Va da sé che stilare un business plan diventa fondamentale. Bisogna capire che un e-commerce è un’attività che richiede lo stesso impegno e la stessa dedizione di qualsiasi altra attività che magari richiede un negozio o un ufficio fisico. Tutta la fase iniziale va curata in maniera certosina, dettagliata, cercando i trend, i target clienti, i competitors e cercando delle giuste strategie di vendita, nonché obiettivi realistici.

Strategie SEO

Qualcuno pensa che si possa trascurare l’aspetto legato alla SEO quando parliamo di e-commerce. Nulla di più sbagliato. Si tratta di uno degli errori più gravi che si commettono. Per avere una certa visibilità, è fondamentale che il nostro portale online sia indicizzato a dovere nei motori di ricerca e ottenga posizionamenti rilevanti. Se ci sono contenuti duplicati, o magari contenuti non idonei, allora sarà tutto inutile e non otterrai mai la giusta visibilità. A tal proposto risultano senza dubbio utili delle Web Agency che si occupano proprio di questo: la Web Agency Roma, per esempio, è una delle agenzie che meglio riescono a far ottenere dei risultati positivi in questi casi. È importante capire che la SEO è un elemento indispensabile per raggiungere i propri obiettivi.

Scelta della piattaforma

Anche la scelta della piattaforma è fondamentale per avviare al meglio la nostra attività. Bisogna optare per delle piattaforme solide, stabili e affidabili. Sicuramente, anche in tal senso, risulterà d’aiuto una Web Agency. Se ci muoviamo da soli c’è il rischio di optare per un e-commerce che non sia professionale o che non sia personalizzabile a dovere e ciò potrebbe compromettere inevitabilmente tutta l’attività.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Giusta strategia di marketing

Infine, ciò che potrà sicuramente essere d’aiuto è una giusta strategia di marketing. Bisogna elaborare un piano di marketing sia a lungo termine che a breve termine. Questo perché ciò consente di dare solidità a tutta l’attività. Utilizzare i social network sarà indubbiamente importantissimo, visto e considerato che si tratta di uno dei canali migliori per espandersi e farsi conoscere al grande pubblico. Grazie a questi è possibile farsi un nome e aumentare la propria credibilità in maniera super efficace.

Costi effettivi

Ma quali sono i costi effettivi da sostenere per aprire un e-commerce? Per prima cosa dipende dal tipo di e-commerce che si vuole realizzare: ci sono quelli generalisti e quelli specialisti. Alcuni vendono persino soltanto un prodotto. Un sito generalista necessiterà di sforzi economici sicuramente più importanti.

Oltre a questo, va considerato che in base alla piattaforma i costi possono variare perché ci sono differenti licenze, hosting e configurazioni personalizzate. Alcune licenze possono arrivare a costare anche un migliaio d’euro, mentre altre sono totalmente gratuite. La scelta dell’hosting non è mai da sottovalutare, in quanto è fondamentale per il corretto funzionamento del sito, quindi non cercare un risparmio troppo esagerato.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento