Bandiere Blu 2022, ecco tutte le località: il Lazio scende a 10

Come riportato da SkyTg24, sono state assegnate le Bandiere Blu 2022. Premiati 210 Comuni d’Italia, 9 in più rispetto all’anno scorso. 5 non sono state confermate, mentre 14 sono le new entry. 17 i laghi premiati. Ecco tutte le località premiate:

Bandiere Blu 2022
Bandiere Blu 2022

Una Bandiera per Molise e Lombardia, rispettivamente Campomarino (Campobasso) e Gardone Riviera (Brescia). Due per il Friuli Venezia-Giulia, con Grado (Gorizia) e Lignano Sabbiadoro (Udine). Tre per il Piemonte: Cannobio , Cannero Riviera (Verbano-Cusio-Ossola); Gozzano (Novara).

Bandiere Blu 2022

Cinque per la Basilicata, con le confermate Maratea (Potenza), Bernalda, Pisticci, Policoro e Nova Siri (Matera). Anche il Veneto conferma le sue 9 Bandiere: San Michele al Tagliamento, Caorle, Eraclea, Jesolo, Cavallino Treporti, Venezia, Chioggia (Venezia); Rosolina, Porto Tolle (Rovigo).

Sale a 9 anche l’Emilia Romagna: Comacchio (Ferrara); Ravenna, Cervia (Ravenna); Cesenatico, San Mauro Pascoli (Forlì-Cesena); Bellaria Igea Marina, Riccione, Misano Adriatico, Cattolica (Rimini). 10 quelle del Trentino Alto-Adige, tutte confermate: Bedollo, Baselga di Pinè, Pergine Valsugana, Tenna, Calceranica al Lago, Caldonazzo, Lavarone, Levico Terme, Sella Giudicarie, Bondone (Trento).

Il Lazio scende a 10

10 per il Lazio, che vede uscire una località: Trevignano Romano, Anzio (Roma); Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Terracina, Fondi, Sperlonga, Gaeta, Minturno (Latina). Sale a 11 la Sicilia: Alì Terme, Roccalumera, Furci Siculo, Santa Teresa di Riva, Lipa (Messina); Menfi (Agrigento); Modica, Ispica, Pozzallo, Ragusa (Agrigento).

14 invece per l’Abruzzo: Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Pineto, Silvi Marina (Teramo); Pescara; Francavilla al Mare, Fossacesia, Vasto, San Salvo (Chieti); Villalago, Scanno (L’Aquila). 15 per la Sardegna: Badesi, Castelsardo, Sorso, Sassari, Santa Teresa Gallura, Aglienti, Trinità d’Agultu, Vignola, La Maddalena, Palau, Budoni (Sassari); Oristano; Tortolì, Bari Sardo (Nuoro); Quartu Sant’Elena (Cagliari); Sant’Antioco (Sud Sardegna).

Le Marche salgono a 17: Gabicce Mare, Pesaro, Fano, Mondolfo (Pesaro-Urbino); Senigallia, Ancona, Sirolo, Numana (Ancona); Porto Recanati, Potenza Picena, Civitanova Marche (Macerata); Altidona, Pedaso, Fermo (Fermo); Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno). 17 anche per la Calabria: Tortora, Praia a mare, San Nicola Arcella, Santa Maria del Cedro, Diamante, Roseto Capo Spulico, Trebisacce, Villapiana (Cosenza); Cirò Marina, Melissa, Isola di Capo Rizzuto (Crotone); Sellia Marina, Soverato (Catanzaro); Tropea (Vibo Valentia); Caulonia, Roccella, Jonica, Siderno (Reggio Calabria).

Ecco tutte le località premiate

18 località per la Puglia: Rodi Garganico, Peschici, Zapponeta (Foggia); Margherita di Savoia, Bisceglie (Barletta-Andria-Trani); Polignano a Mare, Monopoli (Bari); Fasano, Ostuni, Carovigno (Brindisi); Castellaneta, Maruggio, Ginosa (Taranto); Melendugno, Castro, Salve, Ugento, Nardò (Lecce). 18 anche per la Toscana: Carrara, Massa (Massa Carrara); Forte dei Marmi, Pietrasanta, Camaiore, Viareggio (Lucca); Pisa; Rosignano Marittimo, Cecina, Bibbona, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Piombino, Marciana Marina, Livorno (Livorno); Follonica, Castiglione della Pescaia, Grosseto (Grosseto).

Anche la Campania registra 18 bandiere: Vico Equense, Piano di Sorrento, Sorrento, Massa Lubrense, Anacapri (Napoli); Positano, Capaccio, Agropoli, Castellabate, Montecorice, Pollica, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola, Camerota, Ispani, Vibonati (Salerno).

Regna la Liguria con 32 Bandiere

Liguria in primissima posizione con ben 32 Bandiere: Bordighera, Sanremo, Taggia, Riva Ligure, Santo Stefano al Mare, San Lorenzo al Mare, Imperia, Diano Marina (Imperia); Ceriale, Borghetto Santo Spirito, Loano, Pietra Ligure, Finale Ligure, Noli, Spotorno, Bergeggi, Savona, Albissola Marina, Albisola Superiore, Celle Ligure, Varazze (Savona); Camogli, Santa Margherita Ligure, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante, Moneglia (Genova); Framura, Bonassola, Levanto, Lerici, Ameglia (La Spezia).