Pubblicato il

Bolzano è la città del Natale, pensaci il prossimo anno

di Mariagloria Fontana
Visitare Bolzano a Natale è un'esperienza che tocca l'anima: incontri la bellezza della natura, la ricchezza della cultura e la gioia delle tradizioni
Mercatini di Natale, Bolzano
Mercatini di Natale, Bolzano, Foto Markus Perwanger
Vuoi la tua pubblicità qui?

Bolzano, incastonata nel cuore delle Dolomiti, si trasforma in un incantevole paese delle meraviglie invernale durante il Natale, offrendo un’esperienza magica che combina il fascino alpino con il calore italiano.

I mercatini di Natale a Bolzano, attrazione impareggiabile

I mercatini di Natale della città sono particolarmente rinomati, con l’evento principale che si tiene in Piazza Walther. Questa pittoresca piazza diventa un centro festivo, ospitando circa 80 bancarelle che offrono una varietà di prodotti artigianali, tra cui oggettistica natalizia fatta a mano, candele profumate, palline di Natale dipinte a mano e intagli in legno e delizie culinarie locali come lo Speck e il Schüttelbrot, lo strudel e il panforte, e l’immancabile vin brulè per scaldare l’atmosfera. Passeggiare tra queste bancarelle è come entrare in un mondo dove ogni dettaglio parla di tradizione e calore umano. L’ingresso al mercato è gratuito e rimane aperto dal primo weekend dell’Avvento fino al 6 gennaio, creando un lungo spirito festivo nella città.

Mentre passeggiate tra gli archi romantici e le strade, sarete deliziati dalle bande che suonano musica natalizia e circondati da splendide decorazioni dell’Avvento. Gli orari di apertura del mercato sono generalmente dalle 11:00 alle 19:00 da lunedì a giovedì e dalle 10:00 alle 19:00 nei fine settimana e nei giorni festivi, offrendo ampio tempo per esplorare e immergersi nell’atmosfera festiva.

Per un’esperienza di mercatino di Natale più intima, ne opera uno più piccolo lungo un sentiero tortuoso dietro lo storico Parkhotel Laurin, con circa 15-20 ulteriori bancarelle. Questo offre un’opportunità perfetta per continuare la tua esplorazione festiva in un ambiente più tranquillo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il Grand Hotel di Bolzano è il Parkhotel Laurin

Il Parkhotel Laurin è un’icona della città, una parte significativa della storia e del fascino di Bolzano. Questo grand hotel, che risale ai primi del ‘900, rappresenta un esempio eccezionale di ospitalità e eleganza. Con la sua architettura imponente e i giardini incantevoli, il Laurin è più di un semplice hotel; è un pezzo di storia di Bolzano. Durante il periodo natalizio, l’hotel si veste a festa, con decorazioni raffinate e un’atmosfera calda e accogliente.

Parkhotel Laurin, Bolzano

Patate e tartufo, dello chef Dario Tornatore

Gli ospiti possono godere di cene gourmet nel ristorante dell’hotel, dove i sapori locali si fondono con l’arte culinaria d’eccellenza, o semplicemente rilassarsi in una delle sue lussuose stanze, ammirando la vista delle montagne innevate.

Suite Laurin 1910

E mentre esplori la bellezza natalizia della città, una visita a questo hotel storico, magari soggiornandovi o semplicemente per un aperitivo, godendo del suo ambiente, potrebbe essere un’aggiunta deliziosa alla tua esperienza festiva.

Laurin Bar

Insieme, la bellezza di Bolzano a Natale, i suoi vivaci mercatini e l’eleganza del Parkhotel Laurin, creano una destinazione festiva difficile da eguagliare.

La tradizione a tavola

Le tradizioni natalizie a tavola a Bolzano sono un affascinante mix di influenze italiane e austro-tedesche, riflettendo la ricca storia culturale della regione del Sud Tirolo. Ecco alcune delle specialità culinarie e delle tradizioni che si possono gustare durante il periodo natalizio a Bolzano:

  1. Canederli (Knödel): Questi gnocchi di pane sono un classico piatto tirolesi. Possono essere serviti in brodo o asciutti, e spesso includono speck, formaggio, o spinaci. Durante il Natale, i canederli sono un piatto confortante che riscalda l’anima.
  2. Zelten: Un tipico dolce natalizio del Sud Tirolo. È un pane dolce ricco di frutta secca come fichi, noci, pinoli e, a volte, speziato con cannella e noce moscata. Ogni famiglia ha la sua ricetta tradizionale che viene tramandata di generazione in generazione.
  3. Speck Alto Adige: Questo prosciutto crudo affumicato è un must nella cucina del Sud Tirolo. Durante le festività, lo speck viene spesso servito come antipasto o utilizzato per insaporire altri piatti tradizionali.
  4. Strudel di mele: Un altro classico che trova le sue radici nella cucina austriaca. Questo dolce a base di pasta sfoglia riempita di mele, uvetta, pinoli e cannella è una delizia natalizia che viene spesso gustata come dessert o merenda pomeridiana.
  5. Vino Brulè (Glühwein): Non può mancare durante i freddi giorni invernali. Questo vino rosso speziato e riscaldato, aromatizzato con cannella, chiodi di garofano, anice stellato e agrumi, è una bevanda tradizionale dei mercatini di Natale e un perfetto riscaldacuori.
  6. Biscotti di Natale: Vari tipi di biscotti fatti in casa sono centrali nelle tradizioni natalizie. Tra i più popolari ci sono i “Vanillekipferl” (biscotti alla vaniglia a forma di mezzaluna) e i “Zimtsterne” (stelle alla cannella). Questi dolcetti sono spesso preparati in grandi quantità e condivisi con amici e familiari.
  7. Speziato di Natale (Weihnachtsgewürz): Molte delle ricette tradizionali includono miscele di spezie natalizie come cannella, noce moscata, chiodi di garofano e anice, che conferiscono ai piatti un caldo sapore festivo.
  8. Stinco di maiale al forno: Un piatto sostanzioso che si trova spesso sulle tavole natalizie di Bolzano. Viene generalmente servito con crauti e patate, offrendo un pasto ricco e appagante per celebrare le festività.

Bolzano, anche musica, luci e cultura

Bolzano, nota per il suo perfetto connubio tra cultura italiana e tradizioni alpine, diventa un palcoscenico incantato, dove luci scintillanti e melodie natalizie creano un’atmosfera da favola.

La Musica e le Luci: Mentre si esplora il mercatino, l’aria si riempie delle melodie dei cori natalizi e dei gruppi musicali che suonano canzoni tradizionali. Le strade e le piazze sono illuminate da migliaia di luci scintillanti, con decorazioni che vanno dai classici alberi di Natale ad opere luminose più moderne e suggestive. Ogni angolo di Bolzano sembra raccontare una storia, un invito a fermarsi e assaporare il momento.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Esperienze Uniche: Oltre ai mercatini, Bolzano offre una varietà di esperienze culturali e ricreative. Si possono visitare i musei della città, come il Museo Archeologico, dove è ospitata la mummia del famoso Ötzi, l’uomo del Similaun. Per gli amanti della natura, le montagne circostanti offrono scenari mozzafiato e la possibilità di escursioni, sci e altre attività invernali. E per chi cerca un momento di quiete, le chiese storiche di Bolzano, con i loro affreschi e le architetture gotiche, sono luoghi di pace e riflessione.

Visitare Bolzano durante il periodo natalizio è un’esperienza che tocca l’anima. È un viaggio in un mondo dove la bellezza della natura, la ricchezza della cultura e la gioia delle tradizioni si intrecciano per creare ricordi indimenticabili. Che si tratti di esplorare i mercatini, di soggiornare in un hotel storico come il Parkhotel Laurin, o di immergersi nelle attività culturali e ricreative, Bolzano a Natale è un invito a celebrare il meglio dello spirito umano in un ambiente di incomparabile bellezza.

Per il prossimo Natale 2024, facci un pensiero.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?