Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Bracciano, due giorni senza acqua

di Redazione

Il flusso idrico di pompaggio si è interrotto per circa 48 ore per un guasto elettrico

Dal 24 al 26 settembre i cittadini di Bracciano sono rimasti a secco.
A causa infatti di un guasto elettrico il flusso idrico di pompaggio si è interrotto e i serbatoi si sono completamente svuotati.
Case, caserme, scuole, bar ed esercizi commerciali sono rimasti senza acqua, con gravissime difficoltà per tutta la popolazione.

Giuliano Sala, ha segnalato l'avvenuto intervento dei tecnici sul posto, solamente il 25 sera verso le ore 17. "A causa di una rottura elettrica si e' interrotto il flusso idrico di pompaggio e i serbatoi si sono praticamente svuotati. I fontanieri comunali hanno effettuato un immediato intervento e dopo poco tempo e' ripreso il flusso idrico nelle tubazioni", ha dichiarato Sala.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Soltanto il 26 mattina l'acqua è tornata a scorrere nella case degli abitanti e negli esercizi commerciali. Intanto il Codacons minaccia di adire le vie legali per chiedere il risarcimento dei danni subito dai cittadini e dagli esercizi commerciali.
 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento