Cibi rischiosi per i consumatori della Capitale

Blitz nella Capitale: molti prodotti alimentari, che stavano per essere messi in commercio ai danni dei consumatori, sono stati sequestrati dai carabinieri del Nas di Roma. L’operazione scattata a seguito a un servizio della trasmissione di Rai 1 'La vita in diretta', nel quale veniva denunciata la vendita di alimenti rischiosi per la salute pubblica, distribuiti da alcuni esercizi commerciali 'etnici' della Capitale: cibi scaduti e conservati in condizioni igienico sanitarie fuori norma; pesce e carne in cattivo stato di conservazione e geneticamente modificati: più di 500 kg di cibi 'etnici' tra cui alghe, carne di squalo, mazzancolle, anatre, tranci di suino e scampi non correttamente conservati.