06 Marzo 2021

Pubblicato il

Civitavecchia, 48enne arrestato per violenza sessuale su minore e altri stupri

di Redazione

Sull'uomo, arrestato per violenza sessuale su minore e stupri, pende un mandato di arresto internazionale

Violenza su minore e altri stupri. Questi i capi d’imputazione per l’uomo arrestato. Gli agenti del commissariato di Polizia di Civitavecchia, diretto da Paolo Guiso, hanno arrestato un 48enne cittadino rumeno. L’uomo è destinatario di mandato di arresto europeo, poiché accusato di diversi stupri e violenza sessuale su minorenne.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Violenza su minore e altri stupri compiuti in Irlanda

Per tali reati l’Autorità Giudiziaria irlandese ha emesso il Mandato d’Arresto Europeo con richiesta di procedere all’arresto dell’uomo. Il 48enne, che ha vissuto in Irlanda dal 2007 al 2017, è accusato di aver commesso tali reati dal 2011 al 2017.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’uomo è stato rintracciato da personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del commissariato di Polizia di viale della Vittoria. Di preciso nella serata del 15 scorso. Nell’ambito dei quotidiani servizi di prevenzione e repressione dei reati inerenti i furti in appartamento.

Gli agenti hanno condotto lo straniero in commissariato dove, dopo l’accertamento sull’identità personale mediante foto-segnalamento dattiloscopico, lo hanno arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Cassino. Ora è a disposizione della Procura Generale presso la Corte d’Appello di Roma competente in materia di Mandato d’Arresto Europeo.

Il mandato d’arresto europeo è la richiesta di un’autorità giudiziaria di uno Stato membro dell’UE perché si proceda all’ arresto di una persona in un altro Stato membro e la si consegni al primo Stato membro ai fini dell’esercizio dell’azione penale o dell’esecuzione di una pena o di una misura di sicurezza privativa.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento