Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Gennaio 2021

Pubblicato il

Colleferro, Carabinieri arrestano due pusher residenti a Segni

di Redazione

Spaccio di sostanze stupefacenti. I due nascondevano la droga in un foro ricavato nel muro

Due cittadini romeni di 21 e 23 anni, residenti a Segni, sono stati arrestati dai Carabinieri di Colleferro, unitamente ai militari della stazione di Gavignano, per spaccio di sostanze stupefacenti: hashish e cocaina. Più precisamente i due malviventi sono stati beccati con le “mani nel sacco” mentre consegnavano le dosi agli acquirenti nella zona dei locali serali della cittadina casilina.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I due nascondevano la droga in un foro ricavato nel muro a pochi passi dalla via dei locali, dove, ad ogni richiesta dei clienti, andavano a prenderla. I militari sono arrivati a loro grazie ad una serrata attività di servizi di osservazione e appostamento nei pressi dei locali notturni frequentati dai giovani, che ha permesso di accertare la loro attività di spaccio e soprattutto il loro modus operandi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Gli arrestati, già noti alle forze dell’ordine, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE:

Colleferro, i lavoratori di Lazio Ambiente non trovano pace

Politica. La New York University smentisce gli studi di Giuseppe Conte

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento