Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Agosto 2022

Pubblicato il

Bellezze d'Italia

Collegiata Santa Maria della Valle, Monte San Giovanni Campano: nuovo video

di Redazione
La Collegiata Santa Maria della Valle e la bellezza dei luoghi hanno ispirato l’architetto e guida turistica Paola D’Arpino, e il videomaker Fabrizio Calabrese, a realizzare un video dagli scorci particolarmente suggestivi
Monte San Giovanni Campano, veduta dall'alto
Monte San Giovanni Campano, veduta dall'alto

Il Lazio è notevolmente ricco di luoghi la cui stratificata storia, a volte millenaria, unita alla bellezza naturale dei paesaggi, ha fatto si che si sviluppassero centri urbani e borghi, che nei secoli, l’Arte sapiente di architetti, artisti, mecenati, ha reso ancora più belli e unici.

Monte San Giovanni Campano

Questo è certamente il caso di Monte San Giovanni Campano, borgo medievale in provincia di Frosinone, a 97 km da Roma, la cui origine è legata al passaggio di San Benedetto da Norcia nell’anno 528 o 529.

Il santo, durante il suo viaggio di spostamento da Subiaco a Montecassino, durante una tappa sulla collina dei Monti Ernici, avrebbe fondato una chiesa dedicata al S. Giovanni Battista, intorno alla quale, nei secoli successivi si sono sviluppati la rocca ed il borgo. Oltre al bellissimo castello ducale dei Conti D’Aquino, a Monte San Giovanni Campano è il piccolo gioiello della Chiesa Collegiata di S. Maria della Valle o del Suffragio, le cui vicende costruttive si legano ai discendenti di S. Tommaso dei Conti d’Aquino, e dei  Dávalos, aristocratica famiglia di origine spagnola.

Collegiata di Santa Maria della Valle, il nuovo video

La collegiata conserva all’interno numerose cappelle che custodiscono oltre la venerata statua della Madonna, anche due quadri di grandi artisti, uno del pittore e grande maestro del manierismo di ambito romano Giuseppe Cesari detto il Cavalier D’Arpino, l’altro dell’artista di ambito napoletano Filippo Balbi, lo stesso che ha decorato gran parte della Certosa di Trisulti.

La collegiata e la bellezza dei luoghi hanno ispirato l’architetto e guida turistica Paola D’Arpino, e il videomaker Fabrizio Calabrese, a realizzare un video dagli scorci particolarmente suggestivi e dai punti di vista insoliti. Accompagnati e supportati da descrizioni storiche e artistiche che rendono la visione particolarmente piacevole e gradevole, un video che illustra in modo inedito quali incantevoli opere d’arte, scorci, viste, può offrire una visita, magari in auto con la famiglia o anche in moto nel week-end a Monte S. Giovanni Campano, tra magnifiche albe e incantevoli tramonti affascinati da castelli, vicoli, chiese, ed ampi panorami da ammirare e fotografare.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo