Vuoi la tua pubblicità qui?
12 Luglio 2020

Pubblicato il

Coronavirus. Latina, spesa e consegna farmaci a domicilio. Servizi in provincia

di Redazione

Comuni, associazioni e negozianti si stanno organizzando per venire incontro alla clientela, soprattutto per supportare il disagio delle persone anziane e inabilitate

Con le disposizioni sempre più restrittive ma necessarie imposte dal governo in emergenza sanitaria per il contenimento e il contrasto del diffondersi del coronavirus, fare la spesa non è una semplice occupazione come lo era in precedenza. Comuni, associazioni e negozianti si stanno organizzando per venire incontro alla clientela, soprattutto per supportare il disagio delle persone anziane e inabilitate.

Ecco che nella provincia di Latina stanno fiorendo diverse iniziative di società operanti nella distribuzione alimentare.

Presso il Conad di Latina è operativo un servizio gratuito di consegna a domicilio espressamente per chi abbia superato i 75 anni di età e per le persone inabilitate. 

L'iniziativa è stata promossa dall'assessorato alle Attività produttive e dalla Confcommercio Latina. Per usufruire del servizio occorre chiamare i seguenti numeri telefonici: 375.535.2058; 349.451.6117; 320.840.6188, e comunicare la lista della spesa insieme con i propri dati identificativi, il telefono e l'indirizzo dove recapitare la spesa. 

La stessa proposta è stata avviata da Conad anche nei comuni pontini di Cisterna di Latina, Terracina, Sezze, Cori, Priverno e Sonnino. 

Anche la catena di supermercati Carrefour sta intraprendendo iniziative simili per rendere più agevole l'approvvigionamento di viveri da parte dei cittadini; in tal senso, nel capoluogo pontino si è raggiunto un accordo tra Amministrazione e Confcommercio.

Ad Aprilia è attivo un servizio di consegna di generi alimentari per persone e famiglie in condizioni di bisogno e impossibilitati a recarsi di persona presso negozi rivenditori di viveri o supermercati; tale servizio è coordinato dal segretariato sociale. Per ricevere la spesa è necessario comporre lo 06. 92018612 dalle 9 alle 13 dal lunedì al venerdì e dalle 15.30 alle 17.30 il martedì e il giovedì, o anche il numero verde del Pronto Intervento Sociale, operativo tutto il giorno, l' 800.090.221.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Si raccomanda di chiamare solo nei casi di reali impedimenti. A tal proposito, il sindaco della città di Aprilia, Antonio Terra, ha rivolto un caldo invito alla cittadinanza affinché promuova la realizzazione di reti di vicinato in grado di far fronte alle difficoltà di spostamento, fermi restando i principi sanitari disposti su mascherine, guanti e distanze di sicurezza. Il primo cittadino invita altresì i commercianti ad attivare servizi di consegna a domicilio per contribuire alla risoluzione collettiva dell'emergenza in corso.

A Cori e a Giulianello, comune e frazione appartenenti parimente alla provincia di Latina, il sindaco Mauro De Lillis, informa che: "Gli anziani e le persone con fragilità sanitarie residenti possono prenotare la spesa alimentare e il ritiro dei farmaci telefonando al numero 335.534.42197 tutti i giorni dalle 9 alle 14". De Lillis ringrazia i volontari della protezione Civile di Cori disponibili per questa lodevole iniziativa.

A Sabaudia i residenti usufruiscono lo stesso di un servizio spesa e ritiro farmaci a domicilio o altri bisogni rivolto a persone con oltre 65 anni o affette da patologie. E' indispensabile contattare il numero telefonico 348.663.2145 tutti i giorni, inclusi sabato e domenica, dalle 8 alle 16. lo ha comunicato il sindaco Giada Gervasi.

A Priverno, i volontari della Croce Rossa e della Pro Loco sono in campo per la consegna domiciliare agli anziani e persone con frgilità sanitarie residenti nel Comune, fa sapere la prima cittadina Anna Maria Bilancia. E' necessario chiamare lo 0773 912.444, tutti i giorni dalle 9 alle 14.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A Minturno, la Protezione Civile locale attraverso i suoi operatori volontari, assiste nella spesa a domicilio e nella consegna dei farmaci gli anziani soli e i disabili residenti, bisogna comporre il numero telefonico 0771.614.988.

Infine, a Terracina l'associazione "La Marna", mette a disposizione un servizio di volontariato e assistenza sul territorio a favore delle persone della terza età e di quanti avessero necessità di servizi o beni di prima necessità. Per usufruire dell'assistenza e del servizo contattare i recapiti telefonici 328.246.7292; 349.851.0696.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi