Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Dicembre 2022

Pubblicato il

Covid-19: nuovi sintomi mattutini che possono essere spia del virus

di Cristina Accardi
Scoperti nuovi sintomi mattutini da Covid-19: attenzione al dolore alla faringe
Sintomi da Covid-19

Dopo aver scoperto i tre nuovi sintomi del Covid-19 che colpiscono l’orecchio, con le nuove varianti i segni per capire se si è riscontrato il virus sono tanti, poiché i sintomi continuano a evolversi.

Covid-19: i sintomi sono come quelli influenzali

Da uno studio britannico ZOE Health Study, pubblicato su Lancet, è emerso che con la variazione del virus da Delta a Omicron, la sintomatologia della malattia è cambiata. Infatti, con Omicron i casi di ospedalizzazione sono diminuiti, circa 6,87 al giorno, rispetto a gli 8,89 di Delta.

I sintomi come mal di gola e voce rauca hanno sostituito la perdita dell’olfatto. Inoltre, con le ultime varianti risultano meno frequenti anche febbre, mal di testa, nebbia mentale, affaticamento agli occhi, che invece era diffusi con la Delta.

Oltretutto, secondo il professore Tim Spector, co-fondatore di ZOE Scientific e scienziato capo della ZOE Health Study, “bisogna prestare attenzione al dolore alla faringe, ma soprattutto alla stanchezza accusata al risveglio“. Questi, infatti, possono essere la spia mattutina per individuare l’infezione.

La similarità con i sintomi influenzali è sicuramente da indirizzarsi secondo gli studiosi al fatto che Omicron colpisce le prime vie respiratorie. Fortunatamente il virus adesso attacca raramente i polmoni e causa sintomi gravi.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo