Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Agosto 2021

Pubblicato il

Recrudescenza

Covid nel Lazio, aumento vertiginoso dei contagi. D’Amato: “paghiamo l’effetto Gravina”

di Redazione
"Stiamo pagando il cosiddetto 'effetto Gravina' ma senza complicazioni negli ospedali"
Ragazzo in attesa del tampone covid davanti la farmacia
Tampone covid in farmacia

Si è conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

“Oggi su oltre 11mila tamponi nel Lazio (+55118) e oltre 21mila antigenici per un totale di quasi 33mila test, si registrano 681 nuovi casi positivi (+247), 1 decesso ( = ), i ricoverati sono 133 (+3), le terapie intensive sono 28 (-1), i guariti sono 212. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 5,9% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 2%. 

Vaccinazioni

Superate 6,3 milioni di dosi somministrate da inizio campagna vaccinale, nel Lazio il 60% della popolazione adulta ha concluso il percorso vaccinale.

Operazione Delta, vaccino itinerante

Asl di Rieti vaccinazione dalle ore 17.00 alle ore 22.00 nei giorni: 27 e 28 Agosto a Rieti.

Asl di Frosinone: 20 luglio a Torre Cajetani e Acuto. 21 luglio a Guarcino e Vico nel Lazio. 22 luglio ad Amaseno e Pastena. 23 luglio a Falvaterra e Pico. 26 luglio a Villa Latina, Terelle e Belmonte Castello. 27 luglio, a Vallerotonda,  Acquafondata e Viticuso. 28 luglio a Coreno Ausonio e S. Ambrogio Garigliano. 29 luglio a Colle San Magno

Asl Roma 6: 20 luglio a Velletri. 21 Luglio a Ciampino. 22 luglio a Rocca di Papa. 23 luglio a Genzano. 24 luglio a Rocca Priora e Albano. 25 luglio a Nemi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Roma

I casi a Roma città sono a quota 557.

Asl Roma 1: 290 nuovi casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi singoli a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già conosciuto. Si registrano 0 decessi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Asl Roma 2: 112 nuovi casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si conta 1 decesso.

Asl Roma 3155 nuovi casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nessun decesso.

Asl Roma 427 nuovi casi nelle ultime 24 ore e si tratta di caso isolato a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Asl Roma 512 nuovi casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nessun morto.

Asl Roma 638 nuovi casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Province

Nelle province sono stati diagnosticati 47 nuovi casi e si registra 1 decesso nelle ultime 24 ore:

Nella Asl di Frosinone si registrano 8 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Nella Asl di Latina si registrano 23 nuovi casi e si tratta di casi singoli a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso.

Nella Asl di Rieti si registrano 4 nuovo caso e si tratta di caso isolato a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Nella Asl di Viterbo si registrano 12 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nessun decesso.”

Lo comunica in una nota l’assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

D’Amato: “Paghiamo l’ effetto Gravina”

Lo stesso assessore, a margine della consegna degli attestati di benemeranza per l’impegno profuso durante la pandemia agli operatori informatici di ‘Laziocrea’ ha dichiarato: “Stiamo pagando il cosiddetto “effetto Gravina” ma senza complicazioni negli ospedali. I casi sono ancora destinati ad aumentare per l’effetto del calo di tensione in occasione dei festeggiamenti per gli Europei, che durerà ancora alcuni giorni.

I positivi sono perlopiù giovani ancora non vaccinati e questo significa, ancora una volta, quanto sia importante vaccinarsi e raggiungere l’immunità di gregge. La situazione è sotto controllo e nel Lazio i casi attualmente positivi complessivi sono la metà di altre grandi regioni, quindi nessun allarme e vaccinarsi. Ancora una volta ricadono sulle spalle del SSR e dei suoi operatori, l’onere e gli effetti del calo di tensione”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento