04 Marzo 2021

Pubblicato il

Operazione Stanley

Droga, arresti a Roma: blitz a Montesacro, Portuense, anche Fiumicino

di Redazione

La Polizia di Stato sta eseguendo un'operazione antidroga con arresti e perquisizioni in diverse zone della Capitale e nel comune di Fiumicino

famiglia spacciatori
Polizia di Stato

Arresti per droga a Roma. Lotta allo spaccio stupefacenti con l’ “Operazione Stanley” della Polizia di Stato e Polizia Roma Capitale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dalle prime ore di questa mattina, 6 ottobre, è in corso l’operazione antidroga “Stanley” della Polizia di Stato Commissariato Fidene e della Polizia Roma Capitale dell’U.O. III Gruppo Nomentano.  Gli agenti stanno eseguendo arresti e perquisizioni  nei quartieri di  Montesacro, Primavalle, Portuense, Casalotti e nel Comune di Fiumicino.

Ieri, 5 ottobre, a Guidonia, è stato il forte odore di Marijuana a insospettire un nucleo di carabinieri della zona.  I militari hanno trovato, all’interno dell’abitazione, una vera e propria serra. Davanti a loro 6 piante di cannabis, rigogliose e alte circa 2 metri, gli strumenti per coltivare e confezionare la sostanza, circa 50 grammi di dosi di hashish e denaro frutto dell’attività di spaccio.

Arresti per droga, le pene previste dalla legge italiana

L’art. 73 disciplina il reato di spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope, sanzionando il soggetto, a seconda del tipo di sostanza, con la reclusione da sei a venti anni e con la multa da 26.000 a 260.000 euro.

Nel caso di droghe leggere la condanna per spaccio varia da una reclusione minima di due anni ad una massimo di sei. Ad essa si aggiunge una multa che varia dai 5.000 € ai 77.000 €.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento