Fiumicino, sgominata la banda dell’ombrellone: 4 persone accusate di furto

Due arresti e due denunce per il reato di furto aggravato: è questo il bilancio dell'intervento dei Carabinieri della Stazione di Passoscuro in seguito alla segnalazione di una ragazza, che mentre faceva il bagno aveva subito il furto della propria borsa presso la spiaggia libera.

I militari, dopo aver raccolto informazioni utili alla ricostruzione di quanto accaduto, hanno individuato quattro sudamericani, tre uomini e una donna. La donna aveva con se la borsa corrispondente alla descrizione fornita dalla ragazza e all’interno era presente tutta la refurtiva. La borsa è stata restituita alla vittima.

Dopo alcuni accertamenti, è emerso che due dei tre uomini erano stati arrestati già la settimana scorsa perché responsabili di alcuni furti sulla spiaggia, mentre il terzo uomo era gravato da un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Roma in quanto responsabile di un furto commesso a Roma a giugno

Dopo l'arresto la donna è stata trattenuta in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo: è accusata di furto. I tre uomini sono stati denunciati in stato di libertà per lo stesso reato. Uno di loro è stato arrestato e accompagnato presso la casa circondariale di Civitavecchia in esecuzione dell'ordine di carcerazione che gravava su di lui.

 

Leggi anche:

Fiumicino, barca privata in rimessa esplode: tre feriti in codice rosso

Fiumicino, incendio nel cantiere navale. Bruciate tre imbarcazioni