06 Marzo 2021

Pubblicato il

Tuscania, furti in casa a ripetizione: arrestata donna dalle molteplici identità

di Redazione

I fatti a Tuscania: i Carabinieri hanno arrestato una serba latitante da due anni per precedenti contro il patrimonio

Ha portato non poco lavoro ai Carabinieri del pronto intervento della Compagnia di Tuscania una cittadina serba con numerosi alias e precedenti specifici per reati contro il patrimonio. La ragazza, segnalata da alcuni cittadini al 112 perché notata in prossimità di abitazioni isolate, veniva individuata da militari aggirarsi senza alcuna meta per le vie cittadine.

Condotta in caserma, la donna risultava avere numerose identità e per ognuna di essa precedenti di polizia per reati di furto aggravato, sia in abitazioni sia in esercizi commerciali commessi in tutto il territorio nazionale. Il lavoro certosino svolto dai Carabinieri per ognuna delle molteplici identità riconducibili alla cittadina serba evidenziava la sua latitanza da circa due anni per un ordine di cattura emesso dall’autorità giudiziaria di Nuoro. La donna deve scontare un anno di carcere per furto in abitazione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dopo le formalità di rito, l’arrestata è stata associata presso la sezione femminile del carcere di Civitavecchia per l’espiazione della pena. Ancora una volta la sinergia fra i cittadini e l’Arma dei Carabinieri ha permesso di individuare la presenza della donna in città e l’immediato intervento che ne ha determinato  la cattura, evitando nel contempo spiacevoli sorprese agli abitanti di Tuscania.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento