Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Novembre 2020

Pubblicato il

Incidente mortale Viterbo

Incidente mortale a Tobia (Viterbo): uomo schiacciato dal trattore

di Eleonora Cantini

Incidente mortale a Viterbo (località Tobia): un uomo di 80 anni rimasto schiacciato dal proprio trattore. Vigili del fuoco sul posto

incidente mortale viterbo

Ennesimo incidente agricolo mortale: nella giornata di oggi, 25 Giugno, un uomo di circa 80 anni è morto durante una manovra effettuata su un trattore, rimanendo schiacciato dal suo stesso mezzo agricolo.

L’incidente mortale è avvenuto in località Tobia, nel Comune di Viterbo.

I soccorsi

Sul posto sono intervenuti subito i medici del 118 con l’autolettiga e l’elisoccorso, allertato per un eventuale salvataggio risultato però inutile. Il medico del 118 infatti ha solo potuto constatare il decesso dell’uomo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco di Viterbo con sei unità di personale: la squadra ordinaria e il funzionario di servizio con l’utilizzo di un fuoristrada, una autovettura e un mezzo pesante.

Le dinamiche dell’incidente

Le dinamiche che hanno portato all’incidente mortale sono ancora in fase di studio da parte dei Carabinieri, presenti sul luogo.

Dalle prime ricostruzioni si tratterebbe di una manovra effettuata dall’uomo sul suo terreno agricolo a ridosso di un fossato.

L’ottantenne e il suo mezzo agricolo sarebbero quindi caduti nel fossato, infatti il primo intervento effettuato dei Vigili del Fuoco è stato il recupero del corpo dell’uomo dal dirupo.

Ennesimo incidente agricolo

Incidenti agricoli di questo tipo, che spesso si concludono con una tragica morte, sono diventati un fenomeno diffuso nelle campagne laziali. Molte persone sono rimaste gravemente ferite o uccise perché schiacciate dal proprio mezzo agricolo.

Un caso simile era successo solo pochi mesi fa ad Artena, in provincia di Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dopo ogni tragico episodio, le domande sono sempre le stesse: come si può garantire la piena e totale sicurezza sui mezzi agricoli?

Vuoi la tua pubblicità qui?

Recentemente l’Inail ha pubblicato un documento di linee guida dove richiama la necessità di “limitare i rischi derivanti dal ribaltamento delle attrezzature di lavoro mobili con lavoratore o lavoratori a bordo mediante l’adozione di particolari misure”.

Per i trattori agricoli o forestali è necessario l’utilizzo di un sistema di protezione in caso di capovolgimento del mezzo stesso, cioè una struttura rigida installata direttamente sul trattore che possa fungere da telaio di protezione per il guidatore. Oltre a questo è obbligatoria anche la cintura di sicurezza.

Per i trattori agricoli e forestali è poi obbligatorio un certificato di conformità che attesti il corretto rispetto delle norme di sicurezza.

*Foto di repertorio

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento