Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Luglio 2021

Pubblicato il

“Kids&Us”: a Roma arriva l’inglese

di Redazione

"Kids&Us" offre corsi di inglese per ragazzi, a partire dal primo anno di vita

“Kids&Us” è la scuola che offre un metodo di apprendimento della lingua inglese del tutto innovativo.
Ideata quasi 10 anni fa da Natalia Perarnau, filologa ed imprenditrice, la “Kids&Us” conta oggi 156 centri sparsi in tutta Europa e quasi 40mila alunni.
A partire da oggi, 28 ottobre, fino al 31 ottobre, saranno inaugurati alla presenza della fondatrice i 4 centri di Roma, nelle zone Flaminio, Fleming, Gregorio VII e Trastevere.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’obiettivo della “Kids&Us” è quello di predisporre corsi di offerta formativa in inglese sin dal primo anno di vita, fino alla maggiore età, facendo ‘immergere’ gli alunni nella dimensione della lingua anglosassone, non solo durante le ore di lezione, ma anche al di fuori delle aule.
L’apprendimento si articola in 5 fasi: “ascoltare”, “capire”, “parlare”, “leggere”, “scrivere”.

“Ogni bambino ha un potenziale infinito – si legge sul sito della “Kids&Us” – Il bambino, sin dalla nascita, è pronto al linguaggio come lo è un passero al volo. Se il processo d'acquisizione della lingua materna ha inizio sin dal momento in cui il bambino inizia ad ascoltarla, perché dovremmo aspettare ad esporlo ad una seconda o terza lingua se ciò che vogliamo è che acquisisca una buona competenza di queste ultime?”.
La metodologia d’apprendimento utilizzata da Kids&Us, dunque, è basata sul processo naturale d’acquisizione della lingua materna.

“Dal momento che il primo contatto che ha un bebè con la propria lingua materna è auditivo – spiega Natalia Perarnau – non concepiamo l’apprendimento dell’inglese senza che ci sia dapprima un contatto auditivo importante”, poiché il bambino si rapporta con la lingua molto prima che inizi a parlare.
“Per questo la Kids&Us propone che i bambini e le bambine inizino ad assimilare la nuova lingua sin dal primo anno di vita attraverso il contatto quotidiano ed un’immersione totale in classe”.

Anche i colori e l’arredamento delle aule, infatti, sono ideati con lo scopo di creare un’unione tra la lingua inglese e gli alunni che rendano l’esperienza del processo d’apprendimento non solo naturale, ma anche gratificante.
Per questo, il metodo della “Kids&Us”, prende il via dalle esperienze ricreative, quelle di gioco, che riproducano, per i bambini più piccoli, le loro esperienze quotidiane.
A partire dagli 8 anni, ovvero nel momento in cui i bambini hanno imparato a leggere e scrivere nella loro lingua madre, gli alunni vengono iniziati al metodo di lettura e scrittura elaborato da Natalia Pernarau.

Gli alunni, infatti, sono divisi in più fasce d’età. Ci sono i Babies, 1-2 anni, che seguono le lezioni accompagnati dai loro genitori; i Kids, 3-8 anni; i Tweens, 9-12 anni; i Teens, fino ai 18 anni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Per maggiori informazioni:
http://www.kidsandus.it
http://www.facebook.com/kidsanduslanguageschooItaly

*le foto sono state prese dal profilo Facebook della Kids&Us

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento