Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Luglio 2021

Pubblicato il

L’estate ci saluta, arriva il freddo

di Redazione

L'aria fredda che arriverà su tutta Italia produrrà sulle regioni meridionali un intenso maltempo con nubifragi e temporali che si estenderanno dalle regioni adriatiche fino a tutto il Sud

Arriva l'autunno e arriva anche il maltempo. Secondo le previsioni meteo da lunedì inizierà ad arrivare aria fredda dal nord est europeo e la sua presenza nei giorni successivi si intensificherà.
Arriveranno temporali con grandine che dalla Romagna si estenderanno su tutte le regioni adriatiche per raggiungere successivamente il Lazio, la Sardegna e la Sicilia.

Il tutto, unito ad un crollo delle temperature di 12-15°, renderà un inizio di autunno alquanto rigido tanto da portare i valori massimi intorno ai 20°C di giorno e sotto i 10°C quelli notturni al Centro-Nord, a Milano, Torino, Bologna, Firenze e Roma, mentre faranno comparsa delle gelate nelle zone montuose sopra i 1.000 metri.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'aria fredda che arriverà su tutta Italia produrrà sulle regioni meridionali un intenso maltempo con nubifragi e temporali che si estenderanno dalle regioni adriatiche fino a tutto il Sud, con il ritorno della neve sugli Appennini sopra i 1.200 metri.o. Secondo le previsioni meteo da lunedì inizierà ad arrivare aria fredda dal nord est europeo e la sua presenza nei giorni successivi si intensificherà.
Arriveranno temporali con grandine che dalla Romagna si estenderanno su tutte le regioni adriatiche per raggiungere successivamente il Lazio, la Sardegna e la Sicilia.

Il tutto, unito ad un crollo delle temperature di 12-15°, renderà un inizio di autunno alquanto rigido tanto da portare i valori massimi intorno ai 20°C di giorno e sotto i 10°C quelli notturni al Centro-Nord, a Milano, Torino, Bologna, Firenze e Roma, mentre faranno comparsa delle gelate nelle zone montuose sopra i 1.000 metri.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'aria fredda che arriverà su tutta Italia produrrà sulle regioni meridionali un intenso maltempo con nubifragi e temporali che si estenderanno  dalle regioni adriatiche fino a tutto il Sud, con il ritorno della neve sugli Appennini sopra i 1.200 metri.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento