Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Novembre 2020

Pubblicato il

La Strega e lo Sciamano due autori del territorio in libreria

di Redazione

Un libro per dono e un biglietto da visita alla verbena in cambio: tutto iniziò così

"Un libro per dono e un biglietto da visita alla verbena in cambio: tutto iniziò così. Un rituale, quello iniziatico, l'una alla scoperta dell'altro, accogliendo con genuinità ciò che scoprirono diventare una potente alchimia. Strega e Sciamano nascono in seno all'amicizia, un sentiero percorso insieme fatto di salite e discese, solitudine e condivisione, cene, chiacchierate, timide coccole ai gatti, attento sguardo dentro sé stessi, lasciandosi la porta sempre socchiusa, per sbirciare curiosi quali ricchezze fossero rimaste incastrate nella fessura. Strega e Sciamano si scontrano, battibeccano: a volte spunta l'uno, a volte l'altra… vicendevolmente si incontrano, nella diversità funzionale e complementare. Sensibilità umanistica con ampia accezione e sufficiente spirito critico ed auto-critico li sorprende nel vivo della stesura di un romanzo epistolare nell'era moderna… Nel meno probabile dei contesti: messenger (la chat), eroicamente sospendendo l'affannosa richiesta di immediatezza propria del mezzo, riappropriandosi del proprio tempo di ricezione, metabolismo e, solo dopo adeguata ponderazione, risposta. Strega e Sciamano ribelli e ammutinati contro la matrice virtuale. Lo smartphone, fedele finestra sul mondo, inseparabile amico e nemico, facilitatore o carceriere, mezzo di ubiquità e grande fratello – come se già tutto questo non bastasse – divenne grillo parlante, il richiamo della coscienza reciproco l'una per l'altro: un bussare alla porta, il piacere dell'attesa per la notizia che giungesse fresca seppur con sapore antico, fino a quello per l'effettivo recapito e in esso sentirsi speciali. La Strega e lo Sciamano chi sono in realtà? Un uomo e una donna, grati al passato, che vivono nel presente proiettati al domani. Caterina, una Donna con la sua valigia. Scrittrice nell'anima e sotto dettato della vita, reduce di due romanzi editi da Aletti: Qualsiasi Cosa Accada (2015) e La Donna con la Valigia (2017). Lorenzo, fu bambino immerso nel suo mondo di fantasia, sensibilità volta al bene, declinata nel presente nelle sue varie forme: dott. in fisioterapia, osteopata i.f., associazionismo, formazione, etc.Caterina e Lorenzo si trasformano per magia di un sipario in
quello che il tempo concessosi gli permette di rivedere e di comprendere nel silenzio in cui è l'anima a parlare e la vita a dettare le regole del gioco".

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE:

Vuoi la tua pubblicità qui?

Maurizio Coruzzi: "non riesco a pensar male di chi combatte l'obesità"

Protezione Civile Lazio: Mercoledì mattina per 18 ore allerta temporale

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento