Vuoi la tua pubblicità qui?
12 Maggio 2021

Pubblicato il

Labico, successone per gli eventi dell’Estate Labicana 2019

di Manuel Mancini

Il ringraziamento al Comitato delle Associazioni da parte del sindaco Giovannoli e della Consigliera Miele

Sta per giungere al termine la terza edizione dell’Estate Labicana, la terza edizione, che ha raggiunto il clou nella serata di domenica, 25 Agosto, con il concerto di Enrico Ruggeri. Manifestazione organizzata dal Comitato delle Associazioni, con il patrocinio del Comune di Labico. “Sono soddisfatto, anzi commosso per il  successo strepitoso della III edizione di Labico In Frasca: circa 4000 pasti completi erogati, centinaia le persone che hanno invaso il nostro centro storico ha commentato il sindaco Danilo GiovannoliLabico in Frasca ormai divenuta realtà territoriale, capace anche di attrarre persone da tutti, e dico tutti, i paesi limitrofi”.

“Non posso che ringraziare il Comitato delle Associazioni e la mia maggioranza per aver creduto a questo sogno, nonché i tanti fraschettari che anche questa estate hanno dato il massimo sotto il profilo di organizzazione e qualità, mostrando sensibilità verso l'ambiente con utilizzo di materiale compostabile e verso altre tematiche importanti mettendo in campo iniziative contro lo spreco del ciboha aggiunto il primo cittadinoUn'ultima menzione va ai tanti giovani, spesso bambini, che si sono adoperati nelle fraschette e hanno riempito il paese: è specialmente a loro che ci rivolgiamo in ogni azione che mettiamo in campo.

Su San Rocco, il sindaco Giovannoli: “Un crescendo di persone dal momento del nostro insediamento riempie la piazza per i festeggiamenti del Santo, dimostrazione del grande senso di comunità che a Labico va via via consolidando. Ricostruire il tessuto sociale era una nostra prerogativa, credo che stiamo perseguendo bene l'obiettivo. Sabato e Domenica Labico è stata riempita di gioia e di allegria, Ruggeri ha chiuso i festeggiamenti facendo emozionare tutti con la sua musica di qualità. Nel corso delle due giornate poi abbiamo dato l'opportunità di ricordare un nostro amato concittadino recentemente scomparso: l'arte di Giuseppe Ciocci, in mostra negli spazi comunali, ha riscaldato i nostri cuori ricordandoci quanto talento riesca a produrre una comunità come la nostra”, ha concluso il primo cittadino.

“Questo è stato un agosto con i fiocchi per il nostro paeseha proseguito Tina Miele, Consigliera con delega alla cultura Rappresentava nelle nostre previsioni il cuore dell’estate labicana e la realtà ha superato le nostre più rosee aspettative. Durante la terza edizione di ‘Labico in frasca’ è decisamente cresciuto il livello culinario, secondo anche da quanto affermato dallo Chef internazionale Antonello Colonna padrino della manifestazione, e di intrattenimento che ciascuna delle sette fraschette partecipanti ha messo in campo. Si è arrivati a ciò con settimane di lavoro duro e faticoso svolto in modo assolutamente volontario; i fraschettari si sono contraddistinti per simpatia, ospitalità e spirito di sacrificio. La musica e gli odori che si percepivano nell’aria sono stati unici e questo ha permesso la piena riuscita della manifestazione”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Una nota molto positiva è stata la partecipazione di moltissimi ragazzi e bambini che, ciascuno secondo le proprie capacità, hanno dato il proprio contributo per il successo complessivoha aggiunto la Consigliera –  Nel fine settimana appena trascorso inoltre si sono svolti anche i festeggiamenti in onore di San Rocco con la tradizionale e molto partecipata processione in onore del Santo, quest’anno ulteriormente arricchita dalla presenza di molti sindaci del territorio e di due consigliere regionali. Sabato sera, dopo la processione, c’è stata l’esibizione del comico di Zelig Massimo Bagnato che ci ha fatto sorridere soprattutto con il quiz show e le parodie sul dialetto e i personaggi storici del nostro paese. La domenica, aperta con la corsa podistica e proseguita con i giochi senza frontiere, si è conclusa con il coinvolgente concerto di Enrico Ruggeri. La piazza gremita ha cantato al ritmo rock delle sue canzoni che hanno musicalmente attraversato la musica leggera italiana”.

L’artista ha mostrato in ogni particolare grande professionalità e disponibilità verso i suoi fans. Come delegata alla Cultura non posso che essere soddisfatta di quanto fatto e colgo l’occasione per ricordare il gran lavoro svolto dal Comitato delle Associazioni, promotore e coordinatore, nella persona del dott. Marco Marsili e del gruppo che lavora volontariamente e senza risparmiarsi mai: Monja Buttinelli, Mario Ceccaroni, Pietro Fasani, Eleonora Fioramonti, Luigina Frisina, Paolo Galli, Marina Lauro e Simone Massari”. Infine ringrazio ancora il Sindaco Danilo Giovannoli per la fiducia accordata e tutta l’amministrazione. E vi invito a venirci a visitare in quanto gli eventi della nostra estate non sono ancora finiti!”.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento