Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Gennaio 2023

Pubblicato il

Latina, controlli del Nas in Rsa e case di riposo: sospese 5 strutture

di Alice Capriotti
I controlli dei carabinieri del Nas hanno mostrato come vi era un sovraffollamento delle strutture e un’assistenza carente
Controlli dei Carabinieri Nas in una casa di riposo

I Carabinieri del Nas, durante le festività natalizie, hanno intensificato le verifiche in tutte le Rsa e case di riposo dove soggiornano persone anziane o portatrici di disabilità.

Le verifiche

I vari controlli sono stati effettuati per esaminare la corretta erogazione dei servizi di cura e di assistenza, dato il recente aumento della domanda di ospitalità. Infatti, in molti casi è stato notato come non sempre, con un numero di ospiti elevato, sia stata rispettata la qualità del servizio.

Durante le verifiche effettuate nella provincia di Latina, i Nas hanno rilevato ben 152 strutture irregolari su un totale di 607 Rsa, case di riposo, comunità alloggio e case famiglia presenti nel Lazio.

Le violazioni

Sono state accusate di violazioni penali 27 persone, mentre 133 per per illeciti amministrativi con una multa pari a 167 mila euro per carenze igienico-strutturali e autorizzative, presenza di un numero superiore di anziani rispetto alla capienza autorizzata, dispositivi medici e farmaci scaduti di validità, irregolarità nella gestione degli stupefacenti e alimenti in cattivo stato di conservazione. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’ispezione

I carabinieri del Nas hanno effettuato un totale di 30 ispezioni. Di queste 19 solo nella provincia di Latina e in 13 casi hanno mostrato diverse irregolarità, riconducibili alla presenza di più ospiti rispetto al numero autorizzato e per la carenza di personale addetto all’assistenza.

Le multe

Inoltre hanno segnalato 8 attività richiedendo il ripristino delle condizioni organizzative, gestionali e di assistenza, mentre sono state sospese 5 tra Rsa e case di riposo. Infine hanno effettuato contravvenzioni a due strutture per un un importo complessivo di 16.666 euro.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo