Vuoi la tua pubblicità qui?
01 Ottobre 2020

Pubblicato il

Latina, morte Gabriele e Kumar: indagato un ragazzo di 18 anni

di Redazione

Secondo "Il Messaggero" si tratta di un atto dovuto. Il giovane si trovava sul luogo dello schianto a bordo di un'auto

"Il Messaggero" riferisce nell'edizione odierna che la Procura di Latina ha iscritto un ragazzo di 18 nel registro degli indagati nell'ambito dell'inchiesta sulla morte di Gabriele Montecalvo e di Kumar Rakesh. I due giovani di 19 anni, studenti presso l'istituto professionale "Enrico Mattei" di Latina, avevano perso la vita lo scorso 11 marzo a causa di un incidente stradale avvenuto durante il Mak P 100, ossia il festeggiamento dei "cento giorni" agli esami di maturità.

I due viaggiavano a bordo di una Fiat Doblò, guidata da Kumar, che si è schiantata contro un muretto. Insieme a loro c'erano altri due ragazzi, attualmente ricoverati in gravi condizioni a Latina, e, stando all'ipotesi avanzata dal sostituto procuratore Gregorio Capasso pare che al momento dell'incidente fosse presente un'altra automobile guidata da un 18enne, il quale stava partecipando anche lui al Mak P 100 in località Borgo Carso.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'iscrizione del ragazzo nel registro degli indagati rappresenta un atto dovuto, dal momento che la Procura di Latina, nel tentativo di risalire alla causa esatta del tragico incidente, sta vagliando tutte le ipotesi. Tra queste figura anche una gara velocità fra il Doblò sul quale viaggiavano Gabriele e Kumar e il veicolo del 18enne

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento