Vuoi la tua pubblicità qui?
31 Gennaio 2023

Pubblicato il

Avventure

Libri, “Barbara Maestra in azione”: storia di Scarabocchi in fuga

di Redazione
Barbara (Riccardi), l'insegnante e Francesco (Nardi), l'allievo, sono gli autori di un libro che è un'avventura, una saga dedicata ai bambini
Copertina libro: Barbara maestra in azione

Barbara (Riccardi), l’insegnante e Francesco (Nardi), l’allievo, sono gli autori di un libro che è tutto un’avventura. Barbara non è una maestra come le altre e le sue avventure scolastiche trovano spazio in una saga tutta dedicata ai bambini. Come Indiana Jones, a caccia di situazioni rocambolesche e misfatti, diventa una vera e propria eroina, che, con il suo aiutante Ody (un furetto), parte a bordo di un sidecar ogni volta che le arrivano richieste di aiuto da parte di un insegnante, un preside o un genitore, che si trovano in situazioni difficili e che hanno bisogno di una soluzione diversa dagli schemi

Ecco la nostra intervista agli autori

Vuoi la tua pubblicità qui?

Barbara: L’idea è nata quando mi sono ritrovata con Francesco, mio ex alunno. In classa stava sempre con la matita in mano ad abbozzare qualcosa. Ti ricordi Fra?

Francesco: Certo, e non prendevo di certo appunti!

Barbara: Francesco non ha mai smesso di coltivare la sua passione per il disegno. Quando abbiamo parlato mi ha mostrato le sue illustrazioni e mi hanno colpito sin di subito.

Ho sempre desiderato pubblicare qualcosa per esprimere il mio modo di essere la maestra Barbara e Francesco ha sempre avuto il sogno di vedere le sue illustrazioni pubblicate in un libro. La nostra collaborazione é nata così, in modo spontaneo. Ci siamo detti: “Perché no?”

Qual è l’obiettivo del vostro libro e a chi è rivolto?

Barbara: Nel libro, anzi.. nei libri della saga emergeranno principalmente i problemi del mondo scolastico di oggi, in cui non mancano i disagi. Il personaggio di Barbara, in ogni storia, viene chiamato da una scuola per risolvere situazioni difficili e grattacapi, un po’ alla Mary Poppins. Spostandosi avanti e indietro a bordo del suo sidecar, Barbara affronta i vari problemi con lo scopo di sdoganarli e di trovare soluzioni.

Francesco: Il fatto che dietro ai racconti ci sia lo scopo di diffondere questo tipo di messaggio, però, non significa che il libro sia rivolto solo a una precisa fetta di lettori. È destinato a tutti i bambini e proprio per questo abbiamo pensato che il genere Fantasy fosse quello più adatto. E oltre ai bambini è rivolto anche al mondo adulto, ai genitori e ai docenti.

La trama del primo numero? 

Francesco: Il primo numero parla di Kevin. Un ragazzo che a scuola è sempre distratto, che combina scherzi o che non riesce a stare al passo con il dettato. L’unica cosa che riesce a fare è disegnare mostri, ma non viene compreso da chi gli sta intorno e proprio per questo odia la scuola.

Kevin riceve da un uomo misterioso una miracolosa matita, che é in grado di materializzare ogni suo mostro e decide di sfruttare le sue creature per vendicarsi di insegnanti e compagni di classe.

Barbara e Ody, il suo furetto aiutante, vengono chiamati per indagare e risolvere la situazione ma non dico nient’altro. I misteri e i colpi di scena sono davvero tanti…

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo