28 Ottobre 2021

Pubblicato il

Lizzy Myers è a Roma. Perderà la vista ma prima vuole vedere Roma

di Redazione
La bambina sarà ricevuta oggi dal Commissario Straordinario Francesco Paolo Tronca, per visitare il Campidoglio e i Fori Romani

Lizzy Myers è a Roma! La famiglia Myers è arrivata a Roma, giovedì sera a mezzanotte, con un volo proveniente da Chicago, via Istanbul. Sarebbero dovuti arrivare il giorno martedì 29 marzo, per presenziare all’Udienza Generale in Piazza San Pietro di mercoledì 30, ma un ritardo di un volo interno ha posticipato di un giorno l’arrivo a Roma. Oggi, venerdì 1 aprile, Lizzy Myers, con la famiglia, sarà ricevuta alle ore 12.00 dal Commissario Straordinario di Roma, Dott. Francesco Paolo Tronca, per visitare il Campidoglio e poter osservare i Fori Romani da Palazzo Senatorio. Un invito da capo di stato. La famiglia Myers, per il suo soggiorno romano, è ospitata dall’Appia Antica Resort.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il proprietario, Maurizio D’Atri, in qualità di portavoce della famiglia Myers, è stato pregato di estendere alla stampa l’invito di poter svolgere il proprio lavoro con la massima discrezione possibile, perché Lizzy non è ancora consapevole della malattia che l’affligge. La famiglia teme che una sovraesposizione eccessiva o una domanda posta in modo non opportuno, possa renderla consapevole della sua diversità anzitempo, con effetti terribilmente spiacevoli. Ringrazia tutti gli operatori dell’informazione per la delicatezza che eserciteranno nell’esercizio del loro prezioso lavoro.

Vuoi la tua pubblicità qui?

* Maurizio D’Atri, portavoce della famiglia Myers

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo