Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Dicembre 2022

Pubblicato il

Meteo, autunno alle porte: piogge per 10 giorni

di Cristina Accardi
Arriva l'autunno e fa il suo debutto con numerosi piogge sparse su tutto il territorio nazionale. Da Nord a Sud le temperature si abbassano di 10°C
Meteo 16-17 novembre 2022

Da Nord a Sud è il momento di riporre l’abbigliamento estivo perché a metà novembre entra in scena l’autunno.

Nella giornata di ieri, 15 novembre, il ciclone d’Islanda, finora stanziato sul Nord Atlantico, ha cominciato a farsi sentire con temporali sparsi su tutto il territorio nazionale.

L’occhio del Ciclone potrebbe scendere sotto i 950hPa, questo significherebbe che avrebbe una portata simile a un uragano di categoria 3, su una scala che va da un minimo di 1 a un massimo di 5.

Secondo le previsioni, come afferma Lorenzo Tedici meteorologo del sito IlMeteo.it, le perturbazioni dovrebbero durare 10 giorni e in Italia sono iniziate ieri per finire probabilmente prossima settimana.

Tuttavia, i giorni temporaleschi si alterneranno: ci saranno giornate più uggiose e altre meno. Le temperature al Centro Nord si abbasseranno intorno ai 15 gradi, mentre al Sud circa ai 20°C.

Mentre su tutto il territorio nazionale le temperature di abbassano di circa una decina di gradi, le Alpi fino a 1mille 300 metri cominciano a imbiancarsi. Questo fa sperare e crescere buone aspettative per la stagione sciistica.

Lungo le coste, dalla Liguria al Lazio, continueranno le forti piogge. La giornata di oggi, 16 novembre sembrerebbe la più asciutta. Al Nordovest migliora, ma a Nordest rimane instabile. Al centro, invece, lungo Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna rimane il maltempo. Infine, al Sud ci saranno forti piogge sulla Campania, mentre nelle restanti regioni rimarrà asciutto.

Nella giornata di domani, giovedì 17 novembre, al Nord e al Centro rimanere nuvoloso e poi in serata di avranno peggioramenti. Al Sud, invece, le nuvole rimangono sparse. Non avrà la medesima sorte il weekend che invece, soprattutto sabato, sarà tormentato da nuove perturbazioni.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo