Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Agosto 2022

Pubblicato il

Meteo. Caldo killer da tregua al Nord, mentre al Centro-Sud non desiste

di Cristina Accardi
Caldo ancora da record in tutta Italia, ma a portare un po' di respiro sarà una perturbazione atlantica
Temperature in calo

Temperature ancora da record in Italia. Anche l’ultima settimana di luglio farà penare tutti coloro che ancora non sono partiti per le vacanze. Infatti, da oggi lunedì 25 fino a domenica 31 luglio, i protagonisti delle nostre giornate saranno sempre il sole e il caldo, accompagnati da temperature che sfioreranno i 40 gradi.

Ondata di caldo al Centro-Sud con perturbazioni al Nord

Nonostante l’allerta caldo nella maggior parte delle regioni italiane, nella giornata di oggi e di domani le regioni settentrionali avranno un po’ di respiro, grazie a una perturbazione atlantica. Dunque, temporali e fenomeni localmente a forte intensità saranno previsti nelle zone del Nord Italia, come Alpi e rilievi emiliani. Tuttavia, nonostante l’abbassamento delle temperature, si rimarrà sempre con numeri oltre la media.

La situazione rimarrà instabile dal pomeriggio fino alla sera, dove poi si diffonderà nelle regioni del Piemonte e della Lombardia.

Per quanto riguarda il Centro e il Sud, invece, l’ondata di caldo non desisterà, ma anzi è destinata a proseguire con massime fra i 35 e i 40 gradi, soprattutto nelle zone lontano dalle coste.

La notizia positiva però è che durante la settimana si registreranno temperature leggermente più basse, con picchi massimi meno estremi. Al Nord si raggiungeranno difficilmente valori oltre i 34-36 gradi in pianura padana, mentre 37-38 gradi al Centro-Sud, per poi arrivare alle zone delle Isole fino ai 39-40 gradi.

Il fine settimana, invece, rimane un’incognita. Verranno forniti maggiori dettagli appena sarà stata delineata una simulazione modulistica.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo