Meteo, freddo scandinavo: temperatura in calo nel prossimo weekend

Invasi dal vento gelido dei giorni precedenti che ci hanno impedito di fare il cambio di stagione in questo mese di Marzo, arrivano delle sorprese per il prossimo weekend.

Nei giorni scorsi si è registrata un’alta pressione anomala nelle aree della Penisola Scandinava e nei Paesi Baltici. Questo evento come contro risposta a portato il flusso gelido sul nostro Paese.

Da oggi, mercoledì 9 marzo, però, ritornerà una stabilità termica che porta con se un aumento delle temperature.

Tuttavia, questa condizione durerà per poco. Infatti, l’instabilità, seppur anomala, continuerà anche per il prossimo weekend: sabato 12 e domenica 13 marzo. Una grande sorpresa che ci impedirà di mettere da parte capello, guanti e scarpa ancora per un po’.

A differenza dell’anticiclone precedente che si era allungato verso il Nord Europa e poi si è spinto fino al bacino del Mediterraneo, questa volta le correnti fredde si distribuiranno in maniera diversa.

Freddo weekend sabato 12 e domenica 13 marzo: temperature drasticamente in calo

Infatti, già a partire da sabato 12 marzo le correnti fredde invaderanno i settori adriatici e successivamente anche le regioni del Nord.

Le temperature caleranno drasticamente e con esse i gradi che saranno al di sotto delle medie climatiche, ossia circa 8° C in meno rispetto a quelle previste per il mese di marzo.

Attualmente secondo i meteorologi il freddo sembrerebbe secco, dunque non dovrebbero esserci molte precipitazioni, ma soltanto deboli nevicate sull’arco alpino occidentale e piogge in Sicilia e in Calabria.

Anche domenica 13 marzo continuerà il freddo che durante la notte nelle città del Centro-Nord raggiungeranno temperature sotto gli 0°C.

Dunque, la primavera sembra ancora lontana e dovremmo indossare ancora per un po’ capotti e maglioni.