Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Settembre 2021

Pubblicato il

Nubifragio Guidonia, Comune sollecita Acea a rispettare accordi

di Redazione
"Per Villanova previsti interventi anti-allagamento per 9 milioni di euro, spetta ad Acea far partire gli interventi"

Nella mattinata odierna Guidonia, come diverse zone della nostra regione, ha dovuto fronteggiare un episodio di forte maltempo, rivelatosi però piuttosto pesante nella zona di Villanova, dove un nubifragio ha provocato degli allagamenti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sulla vicenda il Comune ha diramato il seguente comunicato: Interventi urgentissimi, da effettuarsi immediatamente per evitare altri allagamenti in caso di temporali di eccezionale portata come quello che si è verificato questa mattina intorno alle 8.  Il sindaco Eligio Rubeis, l’assessore ai Lavori Pubblici Ernelio Cipriani, hanno sollecitato l’Acea a rispettare gli accordi presi durante i numerosi incontri proprio per il potenziamento degli allacci fognari nella frazione di Villanova.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’amministrazione – spiega Rubeis – ha già mappato le criticità, avviato e portato a termine gli  iter burocratici, i progetti sono nella fase esecutiva e già finanziati per quasi 5 milioni di euro, ora spetta all’Acea partire con gli interventi”. Nel dettaglio, si tratta del potenziamento della rete fognaria tra via Campolimpido (altezza case popolari) e gli insediamenti a ridosso del Fosso delle Prata; tra via Lamarmora (altezza scuola) e via Ciro Menotti, un altro potenziamento è stato previsto per viale Mazzini incrocio via Garibaldi.

Un alleggerimento del carico idraulico riguarderà via Garibaldi e l’incrocio tra viale Mazzini e via Maremmana con allaccio comune al nuovo collettore fognario di Ponte Lucano, la costruzione di una nuova condotta collegherà infine l’area dei Lotti Mannaresi sempre al collettore di Ponte Lucano. “Un investimento economico importante – sottolinea Rubeis – (alla fine la stima dei costi si aggira intorno ai 9milioni complessivi) per mettere finalmente in sicurezza la frazione di Villanova, cresciuta nei decenni senza particolari criteri urbanistici, spesso con aree abusive che hanno costretto le amministrazioni comunali ad intervenire successivamente con  la realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria gli interventi programmati speriamo risolvano il problema, mentre continuiamo a garantire la manutenzione ordinaria dei tombini e delle caditoie”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I forti temporali che hanno colpito la città nel giorni scorsi e ancora stamane hanno creato forti disagi ai residenti, allagamenti importati si sono registrati in alcuni scantinati della frazione, particolari criticità si sono registrate in  via Maremmana, via Guerrazzi e viale Mazzini, l’ acqua alta in vari punti ha superato il livello dei marciapiedi.

*Immagine di repertorio

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo