Vuoi la tua pubblicità qui?
14 Aprile 2021

Pubblicato il

Covid-eVax

Nuovo vaccino italiano Takis, tecnologia DNA e inoculato con una “pistola”

di Redazione

Il nuovo vaccino italiano anti-Covid marcato Takis verrà inoculato in seguito a una scossa elettrica con una sorta di pistola

Vaccino Takis
Luigi Aurisicchio, Amministratore delegato dell'azienda Takis

Il nuovo vaccino italiano anti-Covid marcato Takis verrà inoculato in seguito a una scossa elettrica con una sorta di pistola. Lo spiega Luigi Aurisicchio, amministratore delegato dell’azienda Takis.

Vaccino Takis: tecnologia a DNA

È un vaccino diverso da quelli che stiamo utilizzando perché è basato sulla tecnologia del DNA che è una molecola stabile a differenza di quella dell’RNA e può essere anche modificato molto velocemente contro le varianti del virus.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Questo composto è chiamato Covid-eVax, è tutto italiano e nelle prove di laboratorio ha provocato una forte risposta immunitaria sia di tipo anticorpale sia cellulare.
Inoltre si conserva a temperatura ambiente e anche liofilizzato, un vantaggio enorme per quei paesi poveri dove la catena del freddo non è garantita.

Approvazione all’inizio del 2022

Il primo volontario sano degli 80 previsti per la fase 1 è stato vaccinato il primo marzo nell’ospedale San Gerardo di Monza.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Partecipano alla sperimentazione clinica l’Istituto Nazionale Tumori Fondazione Pascale di Napoli, l’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma e l’Ospedale San Gerardo di Monza. La fase due sarà terminata in estate 2021 con approvazione a inizio 2022.

Intanto oggi, 18 marzo, saranno disponibili i dati Ema sui vaccini AstraZeneca, dopo la sospensione della campagna vaccinale europea con questo prodotto.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento