Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Novembre 2020

Pubblicato il

Oggi primo Angelus del Papa

di Redazione

Previste modifiche e deviazioni per il traffico e il trasporto pubblico romano

Domenica 17 marzo sarà una giorno atteso con trepidazione e gioia da migliaia di fedeli. Potrebbe, però, causare non poche difficoltà agli automobilisti, oltre a richiedere un rafforzamento delle linee del trasporto pubblico, per consentire ai pellegrini di raggiungere Piazza San Pietro, dove alle 12, papa Francesco I celebrerà il primo Angelus del suo Pontificato. Nella stessa mattinata si svolgerà anche la 19esima maratona di Roma e la corsa stracittadina, con partenza alle 9,30 dai Fori Imperiali. Questura, Prefettura e Campidoglio stanno definendo i piani di sicurezza e viabilità che verranno comunicati nelle prossime ore. Non bisogna dimenticare che il 17 marzo è anche l'anniversario dell'Unità d'Italia e sono previste manifestazioni al Campidoglio. Per finire, in serata si è deciso di far disputare la partita Roma-Parma all'Olimpico. Si mobiliterà, dunque, un abbondante flusso di gente che va dovutamente direzionato, confidando nel buon senso comune.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Di seguito, Le modifiche nel dettaglio finora segnalate:

Vuoi la tua pubblicità qui?

Angelus
In centro saranno limitate e deviate oltre 40 linee di bus mentre verranno potenziate anche le linee A e B della metropolitana. Nella zona di San Pietro potrebbero scattare limitazioni al traffico e ai percorsi del trasporto pubblico che si aggiungeranno a quelle in vigore per la maratona. Per raggiungere la zona, quindi, è consigliabile utilizzare la linea A della metropolitana (stazioni Ottaviano-Lepanto e Cipro) che sarà potenziata o le linee ferroviarie regionali FL3 (Roma Ostiense-Cesano-Viterbo) e FL5 (Roma-Civitavecchia) gestite da Trenitalia. In generale, per spostarsi nella giornata di domenica si consiglia di utilizzare i mezzi di superficie, le due linee della metropolitana, le ferrovia regionali gestite da Atac Roma-Lido; Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo e le linee FL di Trenitalia il cui programma di servizio non subirà variazioni.Al massimo solo un sovraffollamento inevitabile.
Un servizio speciale di trasporto gratuito sarà attivato per le persone con disabilità. Per tutti i dettagli è possibile consultare la pagina www.muoversiaroma.it/muoversiaroma/articolo.aspx?id=2454

Vuoi la tua pubblicità qui?

Maratona di Roma
Domenica mattina, in occasione della 19esima edizione della Maratona di Roma e della stracittadina il trasporto pubblico subirà variazioni in tre fasi:
– dall´inizio del servizio alle ore 9 saranno deviate su percorsi alternativi le linee 75-80-85-87-175-N2 che non transiteranno nella zona del Colosseo e via dei Fori Imperiali;
– la seconda fase della variazione della rete di trasporto pubblico scatterà tra le 7.40 e le 9 in concomitanza con la partenza delle gare e resterà in vigore sino alla riapertura delle strade – tra le 12 e le 17 – disposta dalla polizia Roma Capitale. Saranno sospese le linee 2-34-40-64-70-116-119-175-280-628-926 e le turistiche 110 Open e Archeobus il cui percorso ricade interamente nelle zone percorse dai maratoneti.
Undici linee devieranno il percorso evitando la zona della gara ma continuando a collegare i due consueti capolinea: C2-C3-23-69-80-83-85-118-160-673-766.
Quarantotto linee di bus e tram, invece, limiteranno il percorso ai margini delle zone dove si corre la maratona di Roma e dove verranno allestiti capolinea provvisori; si tratta dei collegamenti H-3-3B-8-19-32-44-46-48-49-52-60-62-63-71-75-80B-81-87-89-115-128-130-170-180-190-200-201-217-224-301-446-490-492-495-590-715-716-719-761-780-870-910-911-913-916-990-991. Sui percorsi delle linee tram che saranno limitate o sospese non saranno attivati bus sostitutivi
– da inizio servizio a cessate esigenze, le uscite lato via dei Fori Imperiali della stazione Colosseo della linea B della metropolitana resteranno chiuse. Aperte le uscite poste sul lato di Colle Oppio in largo Gaetana Agnesi. Per raggiungere la zona di via dei Fori Imperiali, utilizzabili anche le stazioni Cavour o Circo Massimo.
– la terza fase della modifica della rete di trasporto pubblico resterà in vigore sino alle 23 circa ma riguarderà solo i collegamenti 75-80-85-87-175 che non percorreranno la zona di Colosseo e via dei Fori Imperiali dove si lavorerà per smontare le strutture necessarie alla gara.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento