Vuoi la tua pubblicità qui?
26 Novembre 2022

Pubblicato il

Acilia

Omicidio Acilia, spari all’alba e un corpo senza identità

di Redazione
La vittima è stata trovata questa mattina, 14 febbraio in una pozza di sangue
Polizia scientifica di spalle

Cruento omicidio ad Acilia, accaduto oggi, 14 febbraio. Un cadavere, massacrato da diversi proiettili e ancora senza identità, è stato trovato questa mattina, 14 febbraio all’alba, in una pozza di sangue ad Acilia, Roma.

Omicidio Acilia: indagini in corso

La vittima sarebbe stata colpita da diversi colpi d’arma da fuoco. L’omicidio è avvenuto in via Alberto Galli.

L’allarme è stato dato proprio dai residenti della zona, che hanno sentito il rumore di una raffica di spari. Nonostante siano arrivati immediatamente i soccorritori per l’uomo non c’è stato niente da fare.

Nessun movente viene escluso e al momento tutte le ipotesi sono aperte: dal delitto passionale alla vendetta, a questioni di denaro in sospeso e regolamento di conti.

Secondo gli ultimi aggiornamenti la vittima avrebbe 48 anni, e i colpi che lo hanno ucciso sarebbero 5. L’uomo sarebbe stato ucciso appena uscito di casa, dunque risiedeva proprio dove è stato freddato. Le forze dell’ordine esamineranno il contenuto video di eventuali telecamere della zona per trovare indizi utili a identificare l’assassino.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?