Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Parcheggio con estorsione nella Asl

di Redazione

Cinque indagati a Frosinone

Cinque persone sono state indagate dalla Procura della Repubblica di Frosinone per il reato di estorsione. Si tratta di una guardia giurata che presta servizio all'interno del parcheggio Asl di via Armando Fabi, di due titolari di ditte di rimozione auto e di un autista. Secondo le indagini portate avanti dalla Procura della Repubblica di Frosinone e dalla polizia stradale le ditte in maniera impropria applicavano ganasce o rimuovevano mezzi parcheggiati all'interno e all'esterno della Cittadella sanitaria. Un'azione illegittima che e' stata segnalata da centinaia di cittadini agli agenti della sottosezione A1 di Frosinone. Il personale del sostituto commissario Fabrizio Di Giovanni ha quindi avviato un'indagine che si e' conclusa con l'emissione per il momento dei cinque avvisi di garanzia per il reato di estorsione. Questa mattina sono state effettuate delle perquisizioni e sono stati sequestrati due carroattrezzi e centinaia di ganasce. (AGI)

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento