Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Novembre 2020

Pubblicato il

Prandelli sceglie Alessio Cerci

di Redazione

Giovedì a Ginevra l'amichevole con il Brasile, poi la partita a Malta

27 i calciatori convocati da Cesare Prandelli per l'amichevole dell'Italia contro il Brasile che si disputerà il 21 marzo e per la sfida del 26 marzo a Malta, decisiva per la qualificazione al Mondiale 2014.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La novità italiana si chiama Alessio Cerci, classe 1987, già esterno d'attacco del Torino.
Il ragazzo di Valmontone è cresciuto calcisticamente nella giovanile della Roma, a 16 anni debutta in serie A contro la Sampdoria coordinato da Fabio Capello. Il suo primo contratto da professionista per la squadra della capitale risale al 2005, confermato per i successivi tre anni.
Nel 2006 viene ceduto in prestito al Brescia, serie B, anno in cui contribuisce a far piazzare la squadra al sesto posto.
Nel 2007 torna alla Roma, per essere nuovamente prestato al Pisa. Conquistata immediatamente la fiducia dell'allenatore Giampiero Ventura, viene da subito schierato da titolare.
Il 2008 è l'anno del debutto con la maglia nerazzurra, ma il biennio successivo lo vede nuovamente alla Roma.
Alla fine della stagione calcistica 2009-2010, viene acquistato a titolo definitivo dalla Fiorentina per 4 milioni di euro con un contratto quinquennale.
Il 23 agosto 2012 viene acquistato in comproprietà dal Torino per 2,5 milioni di euro, allenata da Giampiero Ventura, con cui aveva già collaborato nel 2007 per la squadra di Pisa in serie B.
Alessio Cerci nel frattempo ha giocato in tutte le Nazionali giovanili italiane, dalla Under-16 alla Under-21, fino alla recentissima convocazione in nazionale maggiore: il 17 marzo 2013 viene chiamato da Cesare Prandelli per le due partite con il Brasile e Malta.

Il tecnico Cesare Prandelli ha convocato anche il difensore esterno del Genoa, Antonelli, che suggella il suo ritorno in Nazionale dopo il suo debutto di tre anni fa con Estonia e Far Oer del settembre del 2010.
Il processo di svecchiamento della nazionale viene portato avanti dal c.t. con la convocazione dei giovanissimi Poli e De Sciglio.
Confermati i giocatori della Juventus Chiellini, Bonucci, Maggio e Marchisio. Dalla Roma Osvaldo e De Rossi, disponibili solo per l'amichevole con il Brasile in quanto squalificati per la gara con Malta.

Gli Azzurri inizieranno il loro allenamento domani a Coverciano, per poi trasferirsi mercoledì pomeriggio a Ginevra, dove alle 20.30 di giovedì è in programma l'amichevole con il Brasile.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento