Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Agosto 2022

Pubblicato il

Processo Mollicone, oggi la sentenza sui Mottola. In aula anche i genitori di Marco Vannini

di Redazione
L'intera famiglia Mottola si è sempre dichiarata innocente ed estranea all'assassinio della giovane
Processo Mollicone

È prevista per il pomeriggio di oggi, 15 luglio 2022, la sentenza del processo per l’omicidio di Serena Mollicone, uccisa 21 anni fa, nel 2001, ad Arce, all’età di diciotto anni.

Secondo le ricostruzioni della Procura di Cassino, la ragazza sarebbe stata aggredita nella caserma di Arce dei carabinieri, guidato all’epoca dal maresciallo Franco Mottola. Proprio lui, insieme alla sua famiglia, si siede nel banco degli imputati. La pm Beatrice Siravo ha chiesto una condanna a trenta anni di carcere per l’ex militare, 24 per il figlio Marco Mottola e altri 21 per Anna Maria, moglie del primo e madre del secondo.

Processo Mollicone, attesa della sorella di Serena

“Abbiamo tanto aspettato questo giorno. Speriamo che papà sia con noi”. Lo ha detto entrando nell’aula della corte d’assise nel paese ciociaro, Consuelo Mollicone, la sorella di Serena.

In aula, quando verrà letta la sentenza, saranno presenti anche i genitori di Valerio e Marina Vannini, i genitori di Marco ucciso a Ladispoli nel 2015 quando aveva 20 anni. Per il suo omicidio un’altra famiglia intera è finita sotto processo, quella della sua fidanzata, Martina Ciontoli.

L’intera famiglia Mottola si è sempre dichiarata innocente ed estranea all’assassinio della giovane. Secondo gli avvocati che sostiene la famiglia al processo, nell’ultima udienza gli imputati avrebbero chiesto per tutti e tre l’assoluzione con formula piena per non aver commesso il fatto.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo