Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Novembre 2022

Pubblicato il

Raccolta differenziata, la classifica “Open”: dove si piazza il Lazio?

di Redazione
La classifica delle regioni più performanti in ambito raccolta differenziata, lo studio Open si riferisce all'anno 2020
Cassonetti della differenziata a Roma

Anci e Conai hanno presentato “Open”, un portale con tutti i dati sulla raccolta differenziata in Italia. Il portale è stato realizzato nell’ambito dell’Accordo 2020-2024, e presentato nella giornata di martedì 4 ottobre insieme all’XI rapporto sulla raccolta differenziata e il riciclo.

Secondo la ricerca, che ha preso in esame l’anno 2020, sono migliorate le capacità di raccolta differenziata di quasi tutte le Regioni italiane, soprattutto di quelle del Sud. Il dato medio che emerge complessivamente è circa il 63% di differenziata.

Raccolta differenziata, la classifica delle regioni italiane

Nel 2020 il Veneto ha trionfato nella classifica sulla raccolta differenziata e il riciclo grazie a un 76,1% di differenziata, le altre regioni più virtuose la SardegnaLombardia con 74,3 e 73,3. A seguire: Trentino Alto Adige al 73%, Emilia Romagna al 72%, Marche al 71,8%, Friuli Venezia Giulia al 68,3%, Umbriaal 66,2%, Abruzzo al 64,9%, Valle d’Aosta al 64,5%, Piemonte al 64,4%, Toscana al 62,2%, Basilicata al 55,5%, Puglia al 54,8%, Molise al 54,5%, Liguria al 53,4%, Campania al 53,3%.

A chiudere la classifica c’è la Sicilia (42,3% e un incremento nel quinquennio 2016-2020 del 26,8%), in coda con la Calabria (48,1% e +14,8%) e il Lazio (52% e +9,5%).

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo