Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Dicembre 2022

Pubblicato il

No green pass no sussidio

Reddito di cittadinanza, dal 1° febbraio senza Green pass si perde il sussidio

di Cristina Accardi
Circa 100mila persone che percepiscono il reddito di cittadinanza rischiano di perdere il sussidio. Con il nuovo dl, dal 1° febbraio, i centri dell'impiego saranno inaccessibili senza Green pass
Green pass
Green pass

Arrivano altre restrizioni per i No vax e i No green pass. Infatti, dopo l’ultimo decreto legge Covid e la legge di bilancio, il Green pass sarà utile anche per percepire il reddito di cittadinanza. Dunque, coloro che non sono impossesso della carta verde dal 1° febbraio perderanno il sussidio.

Questo è ciò che sancisce il decreto del 7 gennaio. Tutti coloro che percepiscono il reddito di cittadinanza devono frequentare i centri dell’impiego, e come redatto dal decreto legge, i luoghi di lavoro pubblici e privati sono inaccessibili senza il Green pass.

Dunque, oltre ai lavoratori anche i disoccupati dovranno essere vaccinati o almeno tamponati. Infatti, per frequentare oltre ai centri dell’impiego anche le banche e le poste si dovrà avere la carta verde.

100 mila rischiano di perdere il reddito di cittadinanza

Come riportato sul sito di Tgcom24, dai dati delle vaccinazioni analizzati si ipotizza che il 10% delle persone che percepiscono il reddito di cittadinanza è privo di vaccinazione.

Dunque, secondo questi dati saranno circa 100mila persone a rischiare di perdere il sussidio.

Il 30% delle persone che lo percepisce è occupabile e dunque è obbligato a frequentare i centri dell’impiego. Con il nuovo decreto legge Covid e la legge di bilancio, questo diventerà la causa per sottrarglielo.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo